Armageddon (2000)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWF Armageddon 2000)
Armageddon 2000
Tagline Lord, I'm Coming Home to You
Colonna sonora Sweet Home Alabama (WWF Remix) di Jim Johnston feat. Maydle Myles
Prodotto da World Wrestling Federation
Sponsor Castrol GTX
Data 10 dicembre 2000
Sede Birmingham–Jefferson Convention Complex
Città Birmingham, Stati Uniti
Spettatori 14,920
Cronologia pay-per-view
Survivor Series (2000) Armageddon 2000 Royal Rumble (2001)
Progetto Wrestling

WWF Armageddon 2000 è stata la seconda edizione di questo PPV. L'evento si è svolto il 10 dicembre 2000 al Birmingham-Jefferson Convention Complex nella città di Birmingham, Alabama. La tagline dell'evento è stata Lord, I'm Coming Home to You.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Scotty 2 Hotty ha sconfitto D-Lo Brown Single match Senza tempo
1 The Radicalz (Dean Malenko, Perry Saturn e Eddie Guerrero (con Terri) hanno sconfitto Team Xtreme (Matt, Jeff Hardy e Lita) Six-person intergender elimination tag team match 08:04
2 William Regal (c) ha sconfitto Hardcore Holly Single match per il WWF European Championship 04:56
3 Val Venis (con Ivory) ha sconfitto Chyna Intergender singles match 05:24
4 Chris Jericho ha sconfitto Kane Last Man Standing match 17:14
5 Edge e Christian hanno sconfitto The Dudley Boyz (Bubba Ray e D-Von Dudley), Right to Censor (Bull Buchanan e The Goodfather) (c) e Road Dogg e K-Kwik Fatal four-way match per i WWF World Tag Team Championship 09:41
6 Chris Benoit ha sconfitto Billy Gunn (c) Single match per il WWF Intercontinental Championship 09:58
7 Ivory (c) ha sconfitto Trish Stratus e Molly Holly Triple threat match per il WWF Women's Championship 02:13
8 Kurt Angle (c) ha sconfitto Stone Cold Steve Austin, Triple H, The Undertaker, Rikishi e The Rock Hell in a Cell match per il WWF Championship 31:52
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling