Brian Christopher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Brian Christopher
Brian Lawler with a fan.jpg
Brian Christopher nel maggio del 2000.
NomeBrian Christopher Lawler
Ring nameBrian Christopher
Brian Lawler
El Unico
Grand Master Sexay
Grandmaster Sexay
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaMemphis, Tennessee
10 gennaio 1972
MorteMemphis, Tennessee
29 luglio 2018
Altezza dichiarata178 cm
Peso dichiarato97 kg
AllenatoreJerry Lawler
Debutto1988
Progetto Wrestling

Brian Christopher Lawler (Memphis, 10 gennaio 1972Memphis, 29 luglio 2018) è stato un wrestler statunitense, noto per i suoi trascorsi nella World Wrestling Federation (WWF) tra il 1997 e il 2001.

Figlio di Jerry "The King" Lawler e cugino di Wayne Ferris, in WWF ha vinto una volta il WWF Tag Team Championship (con Scotty 2 Hotty) ed è stato membro della stable dei Too Cool insieme a Rikishi e Scotty 2 Hotty.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

United States Wrestling Association (1988–1997)[modifica | modifica wikitesto]

World Wrestling Federation (1997–2001)[modifica | modifica wikitesto]

Brian entrò nella World Wrestling Federation nel 1997, con il ring name Brian Christopher. Iniziò a competere nella divisione dei pesi mediomassimi prendendo parte ad un torneo per incoronare il primo Light Heavyweight Champion arrivando in finale dove perse contro Taka Michinoku.

World Wrestling All-Stars (2002)[modifica | modifica wikitesto]

Ritorno in WWE[modifica | modifica wikitesto]

Raw e rilascio (2004)[modifica | modifica wikitesto]

Ritorna a Raw il 12 aprile 2004, perdendo contro Kane. Ma il 25 aprile a Heat sconfigge, Wavell Star, mentre il giorno dopo a Raw perde contro Christian. Il 9 maggio a Heat perde contro Garrison Cade, e si rivela essere il suo ultimo match in quanto viene rilasciato dalla WWE.

Circuito indipendente (2004–2011)[modifica | modifica wikitesto]

Sporadiche apparizioni in WWE (2011, 2014)[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di Raw Old School del 5 gennaio 2014 Grand Master Sexay ha fatto coppia con Rikishi e Scotty 2 Hotty per una notte, riformando i Too Cool, sconfiggendo i 3MB (Drew McIntyre, Heath Slater e Jinder Mahal). Il 27 febbraio, a NXT Arrival, Sexay e Scotty 2 Hotty hanno affrontato gli Ascension (Konnor e Viktor) per l'NXT Tag Team Championship ma sono stati sconfitti.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Muore in ospedale nel luglio 2018 all'età di 46 anni, per le conseguenze di un tentativo di suicidio avvenuto il 29 luglio 2018, poco dopo essere stato arrestato per guida in stato di ebbrezza.[1]

Dopo i funerali, il suo corpo è stato inumato presso il Memphis Funeral Home and Memorial Gardens.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali in coppia[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche in coppia[modifica | modifica wikitesto]

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • "Hangin' Tough" dei New Kids on the Block (usata in team con Tony Williams)
  • "U Look Fly 2 Day" di O. D. Hunte
  • "Bangin' It" di Jim Johnston[4]
  • "Goin' Down" di Brian Christopher e Keith Sasser (2013–2018)[5]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Hoosier Pro Wrestling
    • HPW Tag Team Championship (1) – con Doug Gilbert
  • Lethal Attitude Wrestling
    • LAW Heavyweight Championship (1)
  • Memphis Superstars of Wrestling
    • MSW Junior Heavyweight Championship (1)
  • Memphis Wrestling
    • Memphis Wrestling Southern Heavyweight Championship (1)[6]
    • Memphis Wrestling Television Championship (1)
  • National Wrestling Alliance
  • NWA New South
    • New South Heavyweight Championship (1)
  • Powerhouse Championship Wrestling
    • PCW Light Heavyweight Championship (1)
  • Power Pro Wrestling
    • PPW Television Championship (1)
  • Pro Wrestling Illustrated
    • 367° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (2003)
  • Ultimate Christian Wrestling
    • UCW Tag Team Championship (1) – con Billy Jack[8]
  • United States Wrestling Association
    • USWA Heavyweight Championship (26)
    • USWA Junior Heavyweight Championship (1)
    • USWA Southern Heavyweight Championship (8)
    • USWA Texas Heavyweight Championship (1)
    • USWA World Tag Team Championship (6) – con Big Black Dog (1), Scotty Anthony (1), Jeff Jarrett (2), Eddie Gilbert (1) e Wolfie D (1)
    • GWF Light Heavyweight Championship (2)
  • World Wrestling Federation

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WWE Announces Death Of Former Wrestling Star (en) Thspun.com
  2. ^ Too Cool performing an aided sitout powerbomb (JPG), su onlineworldofwrestling.com.
  3. ^ Scotty 2 Hotty's OWOW profile, su onlineworldofwrestling.com.
  4. ^ WWE Anthology at Allmusic, su allmusic.com.
  5. ^ http://www.cagesideseats.com/2014/10/6/6919405/heres-a-real-thing-that-exists-brian-christophers-country-rap-album
  6. ^ Steve Gerweck, Former WWE star wins Southern title, su WrestleView, 5 novembre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2012).
  7. ^ NWA North American Tag Team Championship history, su cagematch.net.
  8. ^ Independent Wrestling Results - October 2007, Online World of Wrestling. URL consultato il 4 luglio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]