Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Vologase VI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vologase VI di Partia)
Moneta di Vologase VI

Vologase VI di Partia (in Persiano: بلاش ششم Balash; ... – 228) è stato re dei Parti dal 208 alla sua morte, avvenuta probabilmente poco dopo il 228.

Salì al trono alla morte del padre Vologase V (191–208) nel 208. Poco dopo suo fratello Artabano V (216–224) si ribellò a lui, e gli sottrasse con le armi gran parte dell'Impero. Tuttavia Vologase VI riuscì a mantenere sotto il suo controllo Babilonia e le zone limitrofe.

Nel frattempo Ardashir I (226–241), il fondatore dell'Impero Sasanide, aveva sconfitto e ucciso Artabano V nel 226 e conquistato le province orientali della Partia. Negli anni successivi, Ardashir I espanse il suo nuovo impero, e dovrebbe aver sconfitto e deposto Vologase VI subito dopo il 228.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Gran Re (Scià) di Partia Successore
Vologase V 208 – 228 Ardashir I