Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Vologase VI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vologase VI di Partia)
Jump to navigation Jump to search
Moneta di Vologase VI

Vologase VI di Partia (in Persiano: بلاش ششم Balash; ... – 228) è stato re dei Parti dal 208 alla sua morte, avvenuta probabilmente poco dopo il 228.

Salì al trono alla morte del padre Vologase V (191–208) nel 208. Poco dopo suo fratello Artabano V (216–224) si ribellò a lui, e gli sottrasse con le armi gran parte dell'Impero. Tuttavia Vologase VI riuscì a mantenere sotto il suo controllo Babilonia e le zone limitrofe.

Nel frattempo Ardashir I (226–241), il fondatore dell'Impero Sasanide, aveva sconfitto e ucciso Artabano V nel 226 e conquistato le province orientali della Partia. Negli anni successivi, Ardashir I espanse il suo nuovo impero, e dovrebbe aver sconfitto e deposto Vologase VI subito dopo il 228.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]