Vita coi figli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vita coi figli
PaeseItalia
Anno1991
Formatominiserie TV
Generedrammatico, sentimentale
Puntate2
Durata176 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto4:3
Crediti
RegiaDino Risi
SoggettoDino Risi
SceneggiaturaEnnio De Concini, Dino Risi
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaLuigi Kuveiller
MontaggioAlberto Gallitti
MusicheStelvio Cipriani
ScenografiaEnnio Michettoni
CostumiAnnabruna Gola
ProduttoreEnrico Vanzina, Carlo Vanzina
Casa di produzioneReteitalia, International Video 80
Prima visione
Dal28 maggio 1991
Al29 maggio 1991
Rete televisivaCanale 5

Vita coi figli è una miniserie TV in due puntate, prodotta in Italia tra il 1989 e il 90, diretta da Dino Risi e con protagonisti Giancarlo Giannini, Monica Bellucci e Corinne Cléry, la cui prima puntata andò in onda in prima serata su Canale 5 il 28 e il 29 maggio 1991.[1] Nel cast, figurano anche Nicola Farron (l'Andrea di Edera), Laura Linguiti e Tamara Donà.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Adriano Setti è un imprenditore di mezza età talmente impegnato nel proprio lavoro, da non aver molto tempo da dedicare alla propria famiglia.

Quando però la moglie muore in un incidente stradale, è costretto ad occuparsi – anche con l'aiuto dell'amante Valeria – dei cinque figli, delle cui problematiche – tutte legate alle loro differenti fasce d'età – era pressoché all'oscuro.

La vita di Adriano viene poi "stravolta" dall'incontro casuale con Elda, una bellissima ragazza dell'età dei suoi figli maggiori e di circa trent'anni più giovane di lui, della quale si innamora (ricambiato) perdutamente e con cui rivive una nuova giovinezza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aldo Grasso (a cura di), Enciclopedia della televisione, Milano, Garzanti, 1996-2003, p. 822.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione