Varignano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Varignano
frazione
Varignano – Veduta
Il complesso militare del Varignano
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Liguria.svg Liguria
ProvinciaProvincia della Spezia-Stemma.png La Spezia
ComunePorto Venere-Stemma.png Porto Venere
Territorio
Coordinate44°03′34.41″N 9°50′16.95″E / 44.059558°N 9.838042°E44.059558; 9.838042 (Varignano)Coordinate: 44°03′34.41″N 9°50′16.95″E / 44.059558°N 9.838042°E44.059558; 9.838042 (Varignano)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale-
Prefisso-
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Varignano
Varignano

Il Varignano è una frazione del comune di Porto Venere in provincia della Spezia, ubicata sul litorale orientale del Golfo dei Poeti.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del Varignano è circoscritto ad un breve tratto di costa del golfo ed è costituito da una baia che si affaccia sul golfo spezzino. La baia è delimitata da due promontori: sul primo è ubicato il Comando Subacquei ed Incursori, sul secondo una batteria della Marina militare, prospiciente alla diga foranea.

Il Varignano è raggiungibile attraverso la strada S.S.530 "di Porto Venere".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Domenica del Corriere - 30 novembre 1924

Il luogo del Varignano era già frequentato in epoca romana, come testimoniano gli importanti resti archeologici di una villa da cui provengono statue e reperti vari di età adrianea.

Le notizie medievali più antiche su questa località sono contenute in documenti dell'XI secolo, legati alla famiglia degli Obertenghi. La località seguì le vicende del borgo della Spezia e del suo golfo, con il susseguirsi delle varie dominazioni.

Nei primi anni del XIX secolo Napoleone Bonaparte ordinò un progetto di costruzione nell'insenatura per un arsenale marittimo protetto da postazioni di artiglieria sulle alture circostanti.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fortezza del Varignano.

In epoca molto più tarda la Repubblica di Genova, per la sua posizione isolata, vi costruisce nel 1724 un Lazzaretto per sottoporvi a quarantena equipaggi e merci. Così la località diviene comunemente nota anche con la denominazione di Lazzaretto; l'utilizzo per questa funzione rimase fino alla metà del XIX secolo quando, a seguito del grande sviluppo della Spezia, si rese necessario rimuoverla definitivamente e trasferirla all'isola dell'Asinara nel 1866.

Nel 1862, nell'ospedale del forte, fu ospitato Giuseppe Garibaldi, ferito nello scontro con l'esercito piemontese all'Aspromonte.

Il forte è oggi sede del Comando Subacquei ed Incursori.