Tutti i miei robot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tutti i miei robot
Titolo originaleThe Complete Robot
AutoreIsaac Asimov
1ª ed. originale1982
1ª ed. italiana1985
GenereAntologia
SottogenereFantascienza
Lingua originale inglese
SerieCiclo dei Robot
Preceduto daAntologia del bicentenario

Tutti i miei robot (The Complete Robot) è un'antologia di racconti di fantascienza di Isaac Asimov, del 1982. Contiene 31 storie scritte fra il 1940 e il 1977, che hanno per protagonisti i robot. La maggior parte di questi racconti erano precedentemente contenuti in Io, robot (I, robot, 1950), ne Il secondo libro dei robot (The Rest of the Robots, 1964) e nella Antologia del bicentenario (The Bicentennial Man and Other Stories 1976), più in quattro altre antologie. I racconti contenuti in questo libro servono come rampa di lancio per lo sviluppo della storia dell'"universo della Fondazione".

Elenco dei racconti[modifica | modifica wikitesto]

I racconti presenti in Tutti i miei robot non sono ordinati cronologicamente ma sono stati raggruppati da Asimov in base a caratteristiche che li accomunano; ogni gruppo inoltre è preceduto da una breve prefazione dell'autore.

Accanto al titolo di ogni racconto sono state inoltre indicate le antologie edite in Italia nelle quali il racconto è apparso per la prima volta; alcuni dei racconti, infatti, sono stati stampati per la prima volta su riviste edite solo negli Stati Uniti.

Robot non umani[modifica | modifica wikitesto]

Robot immobili[modifica | modifica wikitesto]

Robot di metallo[modifica | modifica wikitesto]

Robot umanoidi[modifica | modifica wikitesto]

Powell e Donovan[modifica | modifica wikitesto]

Susan Calvin[modifica | modifica wikitesto]

Due apoteosi[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Isaac Asimov, The complete robot, Doubleday, 1982.
  • Isaac Asimov, Tutti i miei robot, traduzione di vari, collana I Massimi della Fantascienza n° 9, Arnoldo Mondadori Editore, 1985, pp. 492.
  • Isaac Asimov, Tutti i miei robot, traduzione di vari, collana Oscar Classici Moderni n° 11, Arnoldo Mondadori Editore, 1989, pp. 560, ISBN 88-04-31535-0.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]