Antologia del bicentenario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antologia del bicentenario
Titolo originaleThe Bicentennial Man and Other Stories
AutoreIsaac Asimov
1ª ed. originale1976
1ª ed. italiana1977
GenereAntologia
Sottogenerefantascienza
Lingua originale inglese
SerieCiclo dei Robot
Preceduto daIl secondo libro dei robot
Seguito daTutti i miei robot

Antologia del bicentenario (The Bicentennial Man and Other Stories) è un'antologia di racconti di fantascienza di Isaac Asimov, del 1976. Contiene 11 storie (e un poema The Prime of Life) scritte fra il 1966 e il 1976. Ad ogni racconto corrisponde un'introduzione redatta dallo stesso autore. Il contenuto dei racconti dell'antologia è successivo a Io, Robot e a Il secondo libro dei robot. I racconti principali contenuti in questo libro (ai fini di sviluppare il contesto delle vicende narrate nell'Universo della fondazione) sono stati poi riuniti nel volume Tutti i miei robot.

La prima edizione italiana dell'antologia è apparsa su Urania divisa in due volumi: Antologia del bicentenario n. 1 (Urania n. 736) e Antologia del bicentenario n. 2 (Urania n. 738).

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Isaac Asimov, Antologia del bicentenario n.1, traduzione di Beata Della Frattina, Urania n. 736, Mondadori, 1977, pp. 152.
  • Isaac Asimov, Antologia del bicentenario n.2, traduzione di Beata Della Frattina, Urania n. 738, Mondadori, 1977, pp. 145.
  • Isaac Asimov, Antologia del bicentenario, traduzione di Beata Della Frattina, Oscar Fantascienza n. 16 (Oscar Mondadori n. 2129), Mondadori, 1989, pp. 295, ISBN 88-04-32079-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]