Travis Tomko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Travis Tomko
Tomko (a sinistra) e Christian Cage in uno show della TNA nel 2007.
Tomko (a sinistra) e Christian Cage in uno show della TNA nel 2007.
Nome Travis David Tomko
Ring name Tomko[1]
Travis Bain[1]
Travis Bane[1]
Travis Tomko[1]
Tyson Tomko[1]
Arma[1]
Tattoo[1]
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Jacksonville
23 marzo 1973 (43 anni)
Residenza dichiarata St. Augustine
Altezza 198[1] cm
Altezza dichiarata 196[2] cm
Peso 133[1] kg
Peso dichiarato 130[2] kg
Allenatore Shawn Michaels[1]
Hack Meyers[1]
OVW Wrestling School[1]
Debutto 1999[1]
Progetto Wrestling

Travis David Tomko, meglio conosciuto come Tyson Tomko (Jacksonville, 13 marzo 1973), è un wrestler statunitense, noto principalmente per i suoi trascorsi nella World Wrestling Entertainment (WWE) e nella Total Nonstop Action (TNA).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Prima di debuttare nel mondo del wrestling, Travis Tomko lavorò come guardia del corpo per i Limp Bizkit; apparve nel video musicale della canzone My Generation (2000) ed il suo nome venne inserito tra i ringraziamenti dell'album Chocolate Starfish and the Hot Dog Flavored Water.

World Wrestling Entertainment (2002-2006)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 Tomko venne messo sotto contratto dalla World Wrestling Entertainment (WWE); venne inizialmente trasferito nella Ohio Valley Wrestling (OVW), federazione satellite della WWE. Nel marzo del 2003 conquistò l'OVW Southern Tag Team Championship in coppia con Seven.

Nel giugno del 2003 iniziò a lottare in diversi dark match a Raw, entrando a far parte ufficialmente del roster nell'aprile del 2004, con la gimmick del problem solver di Christian; quando quest'ultimo fu costretto a stare lontano dal ring per infortunio (legit), Tomko affiancò Trish Stratus, all'epoca fidanzata di Captain Charisma (kayfabe).

Il 30 giugno 2005 Christian passò al roster di SmackDown! per effetto della draft-lottery. Contestualmente Tomko ricevette un grosso push da monster-heel ed ottenne una lunga serie di vittorie per KO. Dopo aver aiutato Kurt Angle a sconfiggere John Cena, venne sconfitto da quest'ultimo e la sua streak ebbe quindi fine. Successivamente strinse un'alleanza con Gene Snitsky, ma nonostante il team sembrasse lavorare bene non ebbe mai la possibilità di avere spazio in storyline di rilievo.

Il 3 aprile 2006, il giorno dopo WrestleMania 22, Tomko risolse consensualmente il contratto che lo legava alla WWE.

New Japan Pro Wrestling (2006-2008)[modifica | modifica wikitesto]

In seguito all'abbandono della WWE, Tomko andò a lavorare in Giappone, nella New Japan Pro Wrestling (NJPW). L'11 marzo 2007 vinse l'IWGP Tag Team Championship in coppia con Giant Bernard. Il duo mantenne le cinture per quasi un anno, perdendole il 17 febbraio 2008 contro il tag-team formato da Togi Makabe e Toru Yano.

Total Nonstop Action (2006-2008)[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 novembre 2006 Tomko debuttò nella Total Nonstop Action (TNA), aiutando Christian Cage (Christian), suo compagno anche in WWE, in un match contro Sting. Il 14 ottobre 2007 conquistò il TNA World Tag Team Championship in coppia con AJ Styles, sconfiggendo il Team Pacman (Adam Jones e Ron Killings) durante il pay-per-view Bound for Glory. I due persero la cintura in favore di Kaz e Super Eric il 15 aprile 2008. Sul finire dello stesso mese la TNA sospese Tomko per due settimane per aver partecipato ad uno show della Inoki Genome Federation (IGF) senza aver chiesto il permesso alla federazione.[3]

Nell'agosto del 2008 Tomko lasciò la TNA per partecipare agli show della IGF.

Ritorno in WWE (2008-2009)[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre del 2008 Tomko ha firmato un nuovo contratto con la WWE. Il 15 dicembre ha Re-debuttato nella WWE sconfiggendo Paul Burchill in un Dark match. Causa infortunio Tomko si è operato ad una spalla e dovette stare fermo per qualche tempo. Tomko avrebbe dovuto essere richiamato nel settore di sviluppo per la riabilitazione, per poi essere rilanciato in uno dei tre main roster della promotion. Invece fu svincolato il 19 marzo 2009.

Ritorno in TNA (2009-2010)[modifica | modifica wikitesto]

Torna in TNA come face e come Tomko il 19 novembre 2009. Torna sul ring in un 8 man tag team match insieme a Kurt Angle, Abyss e Bobby Lashley sconfiggendo la World Elite. Dopo ciò sparisce per un po' dalle scene. Torna nella puntata del 15 gennaio 2010 effettuando un turn heel attaccando AJ Styles mascherato. Nella stessa sera perde contro AJ un match per il TNA Championship. Dopo ciò sparisce dalle scene TNA. Torna come face nella puntata TNA iMPACT del 13 maggio 2010, perdendo contro Orlando Jordan, successivamente viene rimosso il suo profilo dal sito della TNA.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Finisher e trademark move[modifica | modifica wikitesto]

In singolo[modifica | modifica wikitesto]

In coppia[modifica | modifica wikitesto]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

New Japan Pro Wrestling

Ohio Valley Wrestling

Total Nonstop Action Wrestling

Pro Wrestling Illustrated

  • 25° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (2008)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m (EN) Tomko, su Cagematch.net, Cagematch. URL consultato il 14 dicembre 2016.
  2. ^ a b (EN) Tyson Tomko, su wwe.com, WWE. URL consultato il 14 dicembre 2016.
  3. ^ Niccolò Bagnoli, Tomko sospeso dalla TNA, Tuttowrestling.com, 30 aprile 2008. URL consultato il 1º maggio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]