Torri del Banco di Napoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torri del Banco di Napoli
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCampania
LocalitàNapoli
Coordinate40°51′21.47″N 14°16′46.34″E / 40.855964°N 14.279538°E40.855964; 14.279538Coordinate: 40°51′21.47″N 14°16′46.34″E / 40.855964°N 14.279538°E40.855964; 14.279538
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1985-1990
UsoUffici
AltezzaTetto: 70 m
Realizzazione
ArchitettoNicola Pagliara

Le Torri del Banco di Napoli sono delle torri ubicate nel centro direzionale di Napoli. Sono posizionate all'interno dei lotti A e B, occupando le isole A4 e B1.

Le due torri sono state progettate negli anni 1985 - 1990 dall'architetto Nicola Pagliara, il complesso risulta molto imponente per la sua bassa altezza (circa 70 metri) e anche per il disegno delle otto facciate degli edifici che riprendono in maniera rivisitata le decorazioni in art déco; le due strutture sono rivestite in pietra bicromatica e collegate tra loro tramite un cavalcavia a due piani sempre in stile retrò in acciaio e a facciata continua. Le torri furono commissionate nel 1984 dal Banco di Napoli e successivamente vendute dopo il 1995 dopo la crisi che ha interessato la più grande banca meridionale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Stenti (a cura di), NapoliGuida - 14 itinerari di Architettura moderna, con Vito Cappiello, Clean, 1998, ISBN 88-86701-33-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]