Palazzo Galli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Galli
Palazzo Galli – Napoli.jpg
Il palazzo
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Napoli
Coordinate 40°49′50.78″N 14°15′00.09″E / 40.830772°N 14.250024°E40.830772; 14.250024Coordinate: 40°49′50.78″N 14°15′00.09″E / 40.830772°N 14.250024°E40.830772; 14.250024
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione XX secolo
Uso residenziale

Il Palazzo Galli è un palazzo neoeclettico di Napoli, realizzato nel 1927, nell'ambito del piano di edificazione ("riempimento") di Santa Lucia, nel quartiere San Ferdinando.

È opera dell'architetto Gino Coppedè, su commissione dell'imprenditore Giovanni Galli. L'edificio consta di un grande blocco, su impianto quadrilatero, e costituisce una interessante testimonianza del composito ed eccentrico stile Coppedè diffusissimo in quel periodo a Roma (vedi Quartiere Coppedè).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]