Todor Burmov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Todor Burmov
Тодор Бурмов
Todor Burmov.jpg

Primo ministro della Bulgaria
Durata mandato 17 luglio 1879 –
6 dicembre 1879
Monarca Alessandro I
Predecessore carica inesistente
Successore Vasil Drumev

Dati generali
Partito politico Partito conservatore

Todor Stojanov Burmov, in bulgaro: Тодор Стоянов Бурмов (Gabrovo, 2 gennaio 1834Sofia, 25 ottobre 1906), è stato un politico bulgaro e il primo uomo a ricoprire la carica di primo ministro del principato di Bulgaria dal 17 luglio 1879 al 6 dicembre 1879.

Burmov era un amico di Alessandro I di Bulgaria e perciò venne scelto come primo ministro del neonato regno il 17 luglio 1879 nonostante la posizione debole dei conservatori. Il governo di Burmov fu coinvolto soprattutto nel tentativo di dare stabilità al nuovo paese, inclusa l'introduzione della legge marziale a Varna ed in altre aree con forte presenza musulmana. Il governo Burmov si dimostrò fallimentare, soprattutto a causa del mancato sostegno ai conservatori nell'Assemblea Nazionale, e cadde nello stesso anno.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22376996 · ISNI (EN0000 0000 8101 5917 · LCCN (ENn95100652 · GND (DE11947140X · BNF (FRcb14523252h (data) · WorldCat Identities (ENn95-100652