Tobias Pachonik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tobias Pachonik
Nazionalità Germania Germania
Altezza 185 cm
Peso 88 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Carpi
Carriera
Giovanili
1999-2007non conosciuta TSV Marktoberdorf
2007-2008non conosciuta FSV Marktoberdorf
2008-2009non conosciuta Kaufbeuren
2009-2010Thannhausen
2010-2013Norimberga
Squadre di club1
2013-2015Norimberga II34 (0)
2014Norimberga7 (0)
2015Kickers Stoccarda II2 (0)
2015-2016Kickers Stoccarda15 (0)
2016-2017Schalke 04 II33 (2)
2017-Carpi45 (0)
Nazionale
2014Germania Germania U-191 (0)
2014-2015Germania Germania U-2010 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 ottobre 2018

Tobias Raphael Pachonik (Marktoberdorf, 4 gennaio 1995) è un calciatore tedesco, difensore del Carpi.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino, utilizzato principalmente sulla fascia destra[1]. È duttile e dotato di una buona velocità[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi e Norimberga[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Marktoberdorf, in Baviera, ha iniziato a giocare a calcio a 4 anni nel TSV Marktoberdorf, rimanendovi fino ai 12 anni, quando è passato all'FSV, altra squadra della sua città, dove è rimasto una stagione. Le successive due annate le ha disputate rispettivamente nel Kaufbeuren e nel Thannhausen. A 15 anni è entrato nel settore giovanile del Norimberga.

A 18 anni ha esordito con la seconda squadra, militante in Regionalliga Bayern, giocando titolare nel 2-0 esterno del 23 marzo 2013 sul campo dell'Ismaning[2].

Nella stagione successiva è riuscito a trovare l'esordio in prima squadra, in Bundesliga, alla penultima giornata, con la squadra ormai retrocessa, quando è entrato al 56' della sconfitta interna per 2-0 contro l'Hannover 96 del 3 maggio 2014[3]. Oltre alle 2 presenze in Bundesliga, l'annata successiva ha collezionato 5 apparizioni in 2. Bundesliga, seconda serie, la prima il 3 agosto, quando ha giocato titolare nella vittoria casalinga per 1-0 sull'Erzgebirge Aue alla 1ª di campionato[4]. Ha chiuso nel 2015 con 34 presenze in seconda squadra, con cui ha terminato una volta 4º e due 8º nei tre campionati disputati, e 7 in prima, con la quale è arrivato prima 17º, retrocedendo in 2. Bundesliga e poi 9º.

Prestito al Kickers Stoccarda[modifica | modifica wikitesto]

Nel calciomercato estivo 2015 è passato in prestito al Kickers Stoccarda, in 3. Liga, terza serie tedesca. Ha esordito il 1º agosto, alla 2ª di campionato, entrando all' 81' dell'1-1 esterno sul campo dell'Osnabrück[5]. Ha concluso con 19 presenze in prima squadra, con la quale è arrivato 18º ed è retrocesso in Regionalliga, e 2 con la seconda squadra in Oberliga.

Schalke II[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2016-2017 ha giocato in Regionalliga West con lo Schalke 04 II, debuttando il 5 agosto, schierato titolare nella sconfitta interna per 0-1 contro il Colonia II[6], e segnando il primo gol in carriera il 27 agosto, realizzando il definitivo 2-0 in casa contro lo Sprockhövel[7]. Ha terminato con 33 presenze e 2 reti, non riuscendo però a scampare la retrocessione in Oberliga a seguito del piazzamento al 16º posto in classifica.

Carpi[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2018 si è trasferito per la prima volta all'estero, in Italia, passando a titolo definitivo al Carpi, in Serie B[8]. Ha esordito in biancorosso il 6 agosto, nel 2º turno di Coppa Italia, giocando titolare nel 4-0 casalingo sul Livorno[9]. La prima in campionato l'ha giocata invece il 26 agosto, 1ª giornata, in casa contro il Novara, disputando tutti i 90 minuti della vittoria per 1-0[10].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 ha disputato un'amichevole con l'Under-19 tedesca.

Tra 2014 e 2015 ha giocato 10 volte in Under-20, 7 delle quali nel Torneo Quattro Nazioni.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 ottobre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Germania Norimberga II RLB 3 0 - - - - - - - - - 3 0
2013-2014 RLB 23 0 - - - - - - - - - 23 0
2013-2014 Germania Norimberga BL 2 0 DFB-P 0 0 - - - - - - 2 0
2014-2015 Germania Norimberga II RLB 8 0 - - - - - - - - - 8 0
Totale Norimberga II 34 0 - - - - - - - - - 34 0
2014-2015 Germania Norimberga 2. BL 5 0 DFB-P 0 0 - - - - - - 5 0
Totale Norimberga 7 0 - 0 0 - - - - - - 7 0
2015-2016 Germania Kickers Stoccarda II OLBW 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2015-2016 Germania Kickers Stoccarda 3. L 15 0 DFB-P+WFV-P 0+4 0+0 - - - - - - 19 0
2016-2017 Germania Schalke 04 II RLW 33 2 - - - - - - - - - 33 2
2017-2018 Italia Carpi B 36 0 CI 2 0 - - - - - - 38 0
2018-2019 B 9 0 CI 1 0 - - - - - - 10 0
Totale Carpi 45 0 - 3 0 - - - - - - 48 0
Totale carriera 136 2 - 7 0 - - - - - - 143 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Maurizio Russo, Carpi, esclusivo Pachonik: "Sogno la Serie A, mi piace la Juventus", su calciomercato.it, 4 maggio 2018. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  2. ^ Ismaning-Norimberga II, su transfermarkt.it, 23 marzo 2013. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  3. ^ Norimberga-Hannover, su transfermarkt.it, 3 maggio 2014. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  4. ^ Norimberga-Erzgebirge Aue, su transfermarkt.it, 3 maggio 2014. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  5. ^ Osnabruck-Kickers Stoccarda, su transfermarkt.it, 1º agosto 2015. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  6. ^ Schalke II-Colonia II, su transfermarkt.it, 5 agosto 2016. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  7. ^ Schalke II-Sprockhövel, su transfermarkt.it, 27 agosto 2016. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  8. ^ Mercato: ufficiale Pachonik, su carpifc.com. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  9. ^ Carpi-Livorno, su transfermarkt.it, 6 agosto 2017. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  10. ^ Carpi-Novara, su transfermarkt.it, 26 agosto 2017. URL consultato il 31 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]