Tim Pickett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tim Pickett
Pickett in riscaldamento con l'uniforme della Coopsette Rimini
Pickett in riscaldamento con l'uniforme della Coopsette Rimini
Nome Tim Lenard Pickett
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 84 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia / ala piccola
Squadra Buc. de La Guaira
Carriera
Giovanili
199?-1999
1999-2000
2001-2002
2002-2004
Mainland High School
Daytona Beach Community College
Indian River Community College
Fl. State Seminoles
Squadre di club
2004-2005 Florida Flame 23 (214)
2005-2006 ASVEL Lyon-Villeurbanne ASVEL 9 (113)
2006-2007 Basket Rimini Crabs Crabs Rimini 34 (579)
2007-2008 Andrea Costa Imola Basket A. Costa Imola 29 (649)
2008 Academic Sofia 8
2009 Shanxi Zhongyu 19 (728)
2009 ASU Sports Club
2009-2010 Shaanxi Kylins 27 (804)
2010 Cap. de Arecibo 15 (198)
2010-2011 Ironi Ashkelon 7
2011 Jilin N. Tigers 17 (461)
2011 Guaiqueríes
2011 Meralco Bolts
2012 Xinjiang Fl. Tigers 22 (570)
2013 Guaiqueríes 8 (121)
2013 Hacettepe Üniv. 1 (11)
2013-2014 Unión de Formosa
2014-2015 Gigantes del Estado de México Gigantes E. México
2015- Buc. de La Guaira
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2014

Tim Lenard Pickett (Daytona Beach, 18 aprile 1981) è un cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Pickett ha frequentato il college di Florida State per poi essere scelto ai Draft NBA 2004 dai New Orleans Hornets (n° 44).

Approda ai Crabs Rimini per sostituire Odartey Blankson nel febbraio 2006, in quella che è la sua seconda esperienza europea, dopo la parentesi all'ASVEL Villeurbanne, club francese con cui ha esordito in Eurolega. Dopo 5 partite in Italia, Pickett viene però trovato positivo alla cannabis in un controllo relativo alla trasferta di Caserta (vittoria riminese per 104-92) nell'aprile del 2006[1]. Costretto a saltare il resto della stagione, Pickett dà la disponibilità a tornare, da "pulito", la stagione successiva. Torna per l'annata 2006-07 a squalifica scontata, ed è il primo terminale offensivo della formazione riminese che quell'anno sfiorò la promozione in Serie A. Durante le vacanze di Natale di quella stagione si è però trattenuto negli States prolungando la sua permanenza di qualche giorno in più, adducendo motivi personali e tornando a Rimini in ritardo.

Nella stagione 2007-08 ha giocato nell'Andrea Costa Imola, formazione militante nella Legadue italiana, risultando il miglior marcatore del campionato con 22,4 punti di media[2]. Per la stagione 2008-09 e per quella successiva firma un contratto con la Solsonica Rieti nella massima serie italiana, ma non si presenta al ritiro della squadra adducendo problemi familiari. Dopo qualche giorno si accorda con i bulgari del Lukoil Sofia. Nel febbraio del 2009 passa in Cina nello Shanxi Zhongyu, poi ha una parentesi in Giordania prima di tornare in Cina e giocare poi in estate nel campionato portoricano. Inizia la stagione 2010-11 in Israele con l'Ironi Ashkelon, ma dopo 7 partite lascia la squadra[3]: la sua carriera continua con un'ulteriore ritorno sul suolo cinese, poi una tappa in Venezuela nel giugno 2011, Filippine a luglio (dove giocò solo un paio di partite per via di un infortunio) e nuovamente Cina dal gennaio al marzo 2012.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Coopsette, arrivato l’alt per Pickett, Legadue Basket, 08-04-2006.
  2. ^ Classifiche di Rendimento individuali, Legadue Basket.
  3. ^ Tim Pickett lascia l'Ironi Ashkelon, sportando.net, 05-12-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]