Theatrhythm Final Fantasy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Theatrhythm Final Fantasy
Theatrhythm Final Fantasy Logo.png
Titolo originale シア ト リズム ファイナル ファンタジー
Sviluppo Indies Zero
Pubblicazione Square Enix
Serie Final Fantasy
Data di pubblicazione Giappone 16 febbraio 2012[1]
Flag of the United States.svg 3 luglio 2012
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 5 luglio 2012
Flag of Europe.svg 6 luglio 2012
Genere Musicale
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Nintendo 3DS, iOS
Supporto Cartuccia
Fascia di età ACB: PG
CERO: A
ESRB: E10+
PEGI: 12
USK: 6

Theatrhythm Final Fantasy ( シア ト リズム ファイナル ファンタジー Shiatorizumu Fainaru Fantajī?)[2] è un videogioco della serie Final Fantasy sviluppato da Indieszero e pubblicato da Square Enix in esclusiva per Nintendo 3DS. Si tratta di un Rhythm Game con elementi RPG (sviluppo dei personaggi, battaglie contro nemici/boss) ambientato negli episodi principali della serie Final Fantasy, da cui sono anche tratti i brani della colonna sonora, i filmati, i personaggi utilizzabili e i nemici da affrontare. Il gioco è un tributo alla serie, che nel 2012 festeggia i 25 anni dal primo episodio per NES.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco segue le vicende della divinità del Chaos e Cosmos, una trama simile a Dissidia Final Fantasy per PlayStation Portable. Lo spazio tra i due si chiama ritmo, che dà vita ad un cristallo che controlla la musica. Chaos fa sì che il cristallo interrompa la sua normale melodia, e l'unico modo per riportarlo alla normalità è di aumentare un'onda musicale conosciuto come "Rizpo"[3].

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Theatrhythm Final Fantasy è un rhythm game in cui il giocatore è tenuto a toccare il touch screen a tempo di musica tenendo conto delle indicazioni sullo schermo superiore. Maggiore è la precisione e il tempismo con cui il giocatore esegue la nota, maggiore è il punteggio ottenuto. Ogni volta che il giocatore commette un errore, la barra degli HP scende (come quando si viene colpiti da un nemico in un RPG) e quando arriva a 0 è Game Over. In ogni partita il giocatore sceglie un party di quattro personaggi tratti dai vari capitoli di Final Fantasy, ai quali può assegnare delle abilità per facilitare il superamento del livello (come aumentare gli HP, diminuire i danni subiti, ripristinare gli HP persi)o ottenere bonus particolari (aumentare il danno inflitto ai nemici, evocare magie). I personaggi alla fine del brano ottengono punti esperienza, aumentando di livello e ottenendo nuove abilità, come in un classico RPG. Completando gli stage si ottengono anche dei punti "Rythmia", che servono a sbloccare nuovi brani,oggetti,stage o filmati.

Il gioco è diviso in tre modalità principali.

Modalità "Series"

Questa è la modalità principale del gioco. Il giocatore può scegliere uno qualsiasi dei tredici episodi principali della serie (dal primo al tredicesimo) e dovrà affrontare in sequenza cinque brani tratti da quel gioco. Il primo e l'ultimo brano corrispondono sempre al brano di apertura e chiusura del gioco di riferimento: si tratta di sequenze "bonus" in cui non si subiscono danni e bisogna semplicemente toccare il touch screen nel momento esatto in cui la nota nello schermo superiore entra nel cristallo. Queste sequenze permettono solo di guadagnare punti Rythmia e possono essere saltate.

Gli altri tre brani corrispondono ad altrettanti tipi di stage, che a seconda del capitolo possono essere in ordine differente:

  • Battle: in questo stage nello schermo superiore viene visualizzata una tipica schermata di battaglia, con i personaggi del giocatori disposti in verticale sulla destra e a sinistra il nemico da affrontare.Di fronte ad ogni personaggio è presente una linea, su cui compaiono le note da "toccare" sullo schermo inferiore nel momento in cui raggiungono i personaggi, un po' come accade in altri giochi musicali (come Guitar Hero).Oltre ai nemici normali, compaiono anche dei boss che, una volta sconfitti, droppano oggetti più rari e utili.A circa metà del brano alcune note hanno un colore blu e eseguendo la sequenza correttamente (tale sequenza viene chiamata "feature Zone") i personaggi vengono sostituiti da una delle famose Summon presenti nei vari capitoli della saga, che eseguirà un attacco particolarmente potente, spesso sconfiggendo il nemico che si trova di fronte.
  • Field: in questo stage nello schermo superiore è presente il primo personaggio del party che cammina in un'ambientazione a tema col capitolo della serie da cui è tratto il brano (ad esempio in Final Fantasy VII si vedono sullo sfondo Midgar e la città dei Cetra, in Final Fantasy VIII il Garden di Balamb e Fisherman's Horizon e così via).Maggiore è la precisione con cui vengono colpite le note, maggiore è la velocità con cui il personaggio cammina, mentre sbagliando una nota, oltre a perdere hp, il personaggio inciampa e viene sostituito da quello successivo nel party.In questo stage, completando correttamente la Feature Zone il personaggio viene sostituito da un Chocobo (il colore può variare), che aumenta la velocità per un breve periodo. La distanza percorsa dipende, oltre dalla correttezza dell'esecuzione del brano, anche dal valore del parametro "agilità" del personaggio utilizzato e se viene percorsa una distanza adeguata, alla fine dello stage è presente un personaggio con un forziere contenente un oggetto. Poco prima che finisca il brano è anche possibile che compaia un Moogle a donare un forziere con un oggetto extra.
  • Event: in questo stage nello schermo superiore viene mostrata una sequenza di filmati tratti dal capitolo della serie in questione. Per quanto riguarda i capitoli dal 1 al 6 si tratta necessariamente di sequenze di gioco con grafica in-game, mentre per i capitoli dal 7 al 13 vengono mostrate alcune sequenze in CG.Completando la Feature Zone, si ottiene la riproduzione della versione "estesa" del brano, solitamente solo una ventina di secondi in più.

L'esecuzione di ogni nota del brano viene valutata in base al tempismo in cui si è eseguito il comando, con una valutazione per la singola "nota" che può essere "Good", "Great" o "Critical"; il che si riflette direttamente sul punteggio ottenuto. A seconda del punteggio si può ottenere una valutazione tra le seguenti (partendo dalla più bassa): F, E, D, C, B, A, S, SS, SSS, queste ultime due raggiungibili solo giocando senza alcuna abilità attivata e ottenendo lo "stoic bonus" da 2.000.000 di punti. Nella modalità "Series" il gioco fa una media dei punti ottenuti nei tre brani valutabili per dare una valutazione al capitolo stesso.

Modalità "Challenge"

In questa modalità è possibile eseguire i brani singolarmente, senza seguire l'ordine della modalità "Series". Oltre ai brani di quest'ultima modalità, vengono visualizzati anche i brani extra ottenuti accumulando Rythmia (presentati nella raccolta "Encore"), i brani esclusivi della modalità "Chaos Shrine" e i brani scaricati online.

Modalità "Chaos Shrine"

In questa modalità si affrontano delle sequenze (chiamate "Dark Notes") consistenti di due brani (un field stage e un battle stage) scelti a caso da una rosa di 20 brani disponibili, la maggior parte di essi esclusivi di questa modalità. In base alla performance effettuata nel field Stage, nel battle stage successivo è possibile affrontare uno fra tre boss, ciascuno dei quali può droppare uno fra tre oggetti specifici, tra cui dei cristalli colorati che permettono, una volta ottenuti otto dello stesso colore, di sbloccare i personaggi segreti. Completando una Dark Note per la prima volta ne viene sbloccata una nuova, la cui difficoltà è bilanciata rispetto al livello dei personaggi appena utilizzati. Questa è la modalità in cui gli elementi RPG del gioco hanno maggiore importanza, in quanto lo scopo principale non è semplicemente completare la sequenza del brano correttamente, ma sconfiggere i boss utilizzando correttamente le abilità dei personaggi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali
Personaggi secondari
Personaggi di Supporto
Mostri

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli scenari di TFF si alternano tra i diversi luoghi della serie di Final Fantasy. Un'ambientazione che porterà ad una similitudine degli ambienti trovati in Dissidia.

Sviluppo e pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il marchio "Theatrhythm" è stato presentato verso la fine dell'E3 2011 da Square Enix. Theatrhythm Final Fantasy è stato annunciato ufficialmente per il rilascio esclusivamente sulla console portatile Nintendo 3DSin un'edizione del settimanale Weekly Shōnen Jump. Square Enix ha creato un sito ufficiale per la promozione del gioco. Le prime voci indicavano che Theatrhythm Final Fantasy sarebbe stato sviluppato da Jupiter Corporation, tuttavia è stato successivamente confermato sul sito ufficiale che sarebbe stato sviluppato dalla Indieszero, che ha sviluppato giochi per Nintendo come Retro Game Challenge e Electroplankton[4].

Nella prima settimana di vendita il gioco ha venduto 70.000 copie in Giappone. In un mese, all'11 marzo 2012, il gioco ha venduto 112.344 copie in Giappone. A marzo 2012, il gioco ha venduto in tutto 133.245 copie in Giappone[5].

La versione per IOS è uscita in tutto il mondo il 13 dicembre 2012. Questa versione è gratuita, ma contiene solo i brani One Winged Angel (Final Fantasy VII) e Zanarkand (Final Fantasy X). Tutti gli altri brani devono essere acquistati separatamente, alcuni singolarmente, altri in bundle contenenti due brani.

Disegni[modifica | modifica wikitesto]

I character design sono stati progettati da un artista nascosto dietro lo pseudonimo di Monster Octopus, che progettò anche gli avatar di Kingdom Hearts che si trovano in Kingdom Hearts Mobile.

Musiche[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco include oltre 70 brani. Vi sono almeno cinque brani per ciascuno dei tredici capitoli principali della serie, corrispondenti ai brani di apertura e chiusura del gioco, un "Event", un "Battle Theme" e un "Field Theme", più alcuni brani extra che vengono sbloccati nella modalità "Chaos Shrine" oppure nella modalità "Challenge" ottenendo un certo numero di punti Rythmia. I menù di gioco sono accompagnati da riarrangiamenti di brani provenienti dai passati capitoli della serie. Le musiche predefinite sono:

Final Fantasy
  • Battle
  • Chaos Shrine
  • Ending Theme
  • Main Theme
  • Mt. Gulg
  • Opening Theme
  • Prelude
Final Fantasy II
  • Battle Theme 2
  • Finale
  • Main Theme
  • Prelude
  • The Rebel Army
Final Fantasy III
  • Battle 2
  • Elia, the Maiden of Water
  • Eternal Wind
  • The Everlasting World
  • Prelude
Final Fantasy IV
  • Battle 1
  • Battle with the Four Fiends
  • Epilogue
  • Main Theme of Final Fantasy IV
  • Prelude
  • Theme of Love
  • Within the Giant
Final Fantasy V
  • Battle at the Big Bridge
  • Ending Theme
  • Four Hearts
  • Home, Sweet Home
  • Main Theme of Final Fantasy V
  • Mambo de Chocobo
Final Fantasy VI
  • Balance is Restored
  • Battle to the Death
  • Celes's Theme
  • Dancing Mad
  • The Decisive Battle
  • Omen
  • Searching for Friends
  • Terra's Theme
Final Fantasy VII
  • Aerith's Theme
  • Ending Credits
  • JENOVA
  • Judgment Day
  • Let the Battles Begin!
  • Main Theme of Final Fantasy VII
  • One-Winged Angel
  • The Prelude
Final Fantasy VIII
  • Blue Fields
  • Ending Theme
  • The Man with the Machine Gun
  • Overture
  • Waltz for the Moon
Final Fantasy IX
  • Battle 1
  • Behind the Door
  • Melodies of Life – Final Fantasy
  • Over the Hill
  • A Place to Call Home
  • Something to Protect
Final Fantasy X
  • Fight with Seymour
  • Mi-hen Highroad
  • Suteki Da Ne
  • Suteki Da Ne (Orchestral Version)
  • To Zanarkand
Final Fantasy XI
  • Awakening
  • FFXI Opening Theme
  • Ronfaure
  • Vana'diel March
  • Vana'diel March #2
Final Fantasy XII
  • Clash of Swords
  • Ending Movie
  • Giza Plains
  • Theme of the Empire
  • Theme of Final Fantasy – FFXII Version
Final Fantasy XIII
  • Blinded By Light
  • Defiers of Fate
  • Ending Credits
  • Final Fantasy XIII – The Promise
  • Saber's Edge
  • The Sunleth Waterscape

Brani scaricabili[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai brani presenti nel gioco è possibile acquistare online una cinquantina di brani al prezzo di 1 euro ciascuno, acquistabili presso un apposito negozio online accessibile dalla schermata principale del gioco. Di seguito i brani scaricabili per 3DS:

Final Fantasy
  • Matoya's Cave
  • Sunken Shrine
Final Fantasy II
  • Dungeon
  • Tower of the Magi
  • Battle Theme 1
Final Fantasy III
  • Crystal Cave
  • The Crystal Tower
  • Battle 1
  • This is the Last Battle
Final Fantasy IV
  • The Final Battle
  • Battle 2
Final Fantasy V
  • In Search of Light
  • The Final Battle
  • Battle 1
  • The Decisive Battle
Final Fantasy VI
  • Battle
Final Fantasy VII
  • Cosmo Canyon
  • Fight On!
Final Fantasy VIII
  • Ride On
  • The Castle
  • Force Your Way
  • The Extreme
Final Fantasy IX
  • Dark City Treno
  • The Darkness of Eternity
  • Battle 2
  • The Final Battle
Final Fantasy X
  • A Fleeting Dream
  • Movement in Green
  • Battle Theme
  • Challenge
  • Otherworld
  • A Contest of Aeons
  • Final Battle
Final Fantasy XI
  • The Sanctuary of Zi'Tah
  • Gustaberg
  • Sarutabaruta
  • Fighters of the Crystal
  • Battle Theme
  • Ragnarok
Final Fantasy XII
  • The Dalmasca Estersand
  • The Royal City of Rabanastre/Town Ward Upper Stratum
  • Desperate Fight
  • Esper Battle
  • The Battle for Freedom
  • Boss Battle
Final Fantasy XIII
  • Archylte Steppe
  • March of the Dreadnoughts
  • Fighting Fate
  • Desperate Struggle
Final Fantasy XIII-2
  • Etro's Champion
Final Fantasy Type-0
  • We Have Arrived
Final Fantasy Versus XIII
  • Somnus

Altri brani[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai brani di gioco, anche le musiche che fanno da sottofondo ai menù sono tratte da vari capitoli della serie:

  • "Cornelia Castle" da Final Fantasy, nel menù di selezione della modalità Series;
  • "Chaos Shrine" da Final Fantasy, nel menù della modalità Chaos Shrine;
  • "Return of the Warrior" da Final Fantasy III, nel menù dei Risultati;
  • "Palom and Porom" da Final Fantasy IV, nella schermata del tutorial;
  • "Kingdom of Baron" da Final Fantasy IV, nel menù del Museo;
  • "Setzer's Theme" da Final Fantasy VI, nel menù di modifica del Party;
  • "Racing Chocobos - Place Your Bets!" da Final Fantasy VII, nel menù StreetPass;
  • "The Highwind Takes to the Skies" da Final Fantasy VII, nel menù principale;
  • "Festival of the Hunt" da Final Fantasy IX, nel menù "Music Play";
  • "Rose of May" da Final Fantasy IX, nel menù Collection;
  • "Thunder Plains" da Final Fantasy X, nel menù di modifica delle ProfiCard;
  • "The Royal City of Rabanastre/City Ward Upper Level" da Final Fantasy XII, nello shop dei contenuti scaricabili;
  • "Blinded by Light" da Final Fantasy XIII, nel menù della modalità Challenge.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Sito ufficiale Spazio Games
  2. ^ Final Fantasy's Rhythm Hits 3DS, IGN, 6 luglio 2011. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  3. ^ (EN) Sito ufficiale Andriasang
  4. ^ (EN) Sito ufficiale Andriasang
  5. ^ Game Search, Garaph.info. URL consultato il 21 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]