The Alphabet Killer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Alphabet Killer
The Alphabet Killer scene.jpg
Eliza Dushku in una scena del film
Titolo originale The Alphabet Killer
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2008
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore, thriller, drammatico
Regia Rob Schmidt
Soggetto Tom Malloy
Sceneggiatura Tom Malloy
Produttore Rob Schmidt
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Alphabet Killer è un film del 2008, diretto da Rob Schmidt e ispirato agli omicidi mai risoltisi del cosiddetto Alphabet Killer, avvenuti tra il 1971 e il 1973.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000: Megan Page lavora nella polizia di Rochester ed è molto perfezionista nel suo mestiere. Quando una bambina viene trovata morta nella vicina Churchville, Megan si accorge che le iniziali del nome e del cognome, come del luogo dell'omicidio, coincidono, e crede di aver a che fare con un serial killer. Comincia frattanto a soffrire di schizofrenia: vede spesso lo spirito della bambina morta, conduce interrogatori sopra le righe ed è sempre più provata, finché viene rimossa dall'indagine e tenta il suicidio.

Dopo due anni di terapia condotti in un centro riabilitativo sotto la direzione di Richard Ledge, un uomo sulla sedia a rotelle, Megan convince l'ex fidanzato e collega Ken a reinserirla nell'indagine come assistente dell'agente Steven Harper. Nel frattempo il killer ha colpito ancora, avvalorando la tesi di Megan: un'altra bambina è stata uccisa, sempre con la coincidenza delle iniziali.

Ben presto la poliziotta ricomincia a dare segni di squilibrio, che vanno via via aumentando. Avviene un terzo omicidio e la polizia dice di aver individuato l'assassino in un ex pompiere freddato mentre nella sua casa teneva in ostaggio la madre e una ragazza. Tuttavia Megan non è convinta della versione fornita, contenente in effetti prove costruite ad arte; dopo ulteriori indagini scopre che le tre vittime frequentavano la chiesa di san Michele.

In seguito a un violento attacco della malattia viene ricoverata in ospedale, da cui fugge, facendosi ospitare dall'amico Ledge. Da lui vede un gatto bianco, i cui peli erano stati rinvenuti sui luoghi dei tre omicidi, scopre che si tratta di un vecchio insegnante di matematica della parrocchia e intuisce la verità. Colta in flagrante da Ledge, il quale si alza in piedi rivelandosi un finto invalido, viene portata sulla riva del fiume Genesee per essere uccisa ma riesce a far cadere il killer in acqua, sparando poi colpi di pistola all'impazzata in preda alla follia.

Nuovamente ricoverata oltre che perseguitata dagli spiriti delle vittime, la poliziotta giura di riuscire a catturare Ledge, mentre questi riceve la comunione in chiesa adocchiando una ragazza.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato prodotto principalmente da 4 case cinematografiche: Intrinsic Value Films, New Films International, WideyeCreative Films, e Trick Candle Productions.[1] Gli effetti speciali sono a cura della Autonomous FX, mentre la Metropolis Film Labs e la Moltenlava si sono occupate degli effetti visivi.[2] Le riprese sono state girate a New York.[3] Il budget per la pellicola è stato di circa $ 2.000.000.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Uscita negli Stati Uniti USA: 4 febbraio 2008
  • Uscita in Germania Germania: 7 febbraio 2008 (Berlin Film Festival)
  • Uscita in Italia Italia: 28 ottobre 2008 (Ravenna Nightmare Film Festival) / 28 ottobre 2009 (uscita in DVD)
  • Uscita in Spagna Spagna: 31 ottobre 2008 (San Sebastián Horror and Fantasy Film Festival)

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film nel primo week-end di apertura guadagna $ 11.000, per un totale complessivo di $ 106.596.[4] Sul sito IMDb riceve 5.3 punti su 10.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema