Terzo stile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il terzo stile pompeiano è uno dei quattro "stili" della pittura romana. Detto stile ornamentale, dal punto di vista cronologico, si sovrappose al secondo stile ed arrivò fino alla metà del I secolo, all'epoca di Claudio (41-54).

In esso venne completamente ribaltata la prospetticità e la tridimensionalità caratteristiche dello stile precedente lasciando il posto a strutture piatte con campiture monocrome, prevalentemente scure, assimilabili a tendaggi e tappezzerie, al centro delle quali venivano dipinti a tinte chiare piccoli pannelli (pinakes) raffiguranti scene di vario genere. Tipici sono gli ornamenti con candelabri, figure alate, tralci vegetali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pittura romana - Stili pompeiani
Primo stile · Secondo stile · Terzo stile · Quarto stile
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura