Terry Brooks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terry Brooks durante un incontro a Lucca Comics & Games 2016

Terry Brooks (Sterling, 8 gennaio 1944) è uno scrittore statunitense di romanzi fantasy.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato letteratura inglese all'Hamilton College e si è laureato in legge alla Washington & Lee University. Prima di dedicarsi alla scrittura ha praticato la professione di avvocato. Attualmente vive tra Seattle e le Hawaii con la moglie Judine.

Il suo primo romanzo, La spada di Shannara del 1977, diventò un best seller mondiale e rimase nella classifica del New York Times dei libri più venduti per oltre cinque mesi. Col tempo, la produzione di Brooks, riconducibile quasi per intero alle vicende di Shannara, è andata discostandosi dai canoni tipici del fantasy. La sua vasta produzione, che ricopre circa quarant'anni di carriera fino ai giorni più recenti, si struttura in vari cicli o saghe, e manuali correlati, come Il magico mondo di Shannara (2002) scritto insieme a Teresa Patterson ed illustrato da David Cherry, di cui è in lavorazione una seconda edizione riveduta ed ampliata.

Nel 1991 si dedicò alla stesura della trasposizione del film Hook - Capitan Uncino di Steven Spielberg. Circa a metà della stesura della trilogia del Verbo & Vuoto, poi, George Lucas, il creatore di Star Wars, chiese personalmente a Terry di scrivere la trasposizione di Star Wars Episodio I: La Minaccia Fantasma. Terry, acclamato fan di Star Wars, accettò e discusse il progetto con Lucas presso il Ranch Skywalker. Un mese prima dell'uscita del omonimo film nei cinema, il libro fu pubblicato riscuotendo grandi successi sia da parte dei fan di Brooks sia di quelli di Star Wars.

Un suo racconto, Amici immaginari, in cui compare il silvano Pick della trilogia del Verbo e Vuoto, è stato poi pubblicato nell'antologia di scrittori fantasy Magicland, a cura di Lester del Rey.

Da citare anche l'autobiografia e guida alla scrittura A volte la magia funziona (2003), in cui Brooks espone le origini dei suoi romanzi e dà consigli ai giovani aspiranti scrittori.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

L'elenco delle opere seguenti è suddiviso per saghe e presentato in base all'ordine di pubblicazione.

La saga di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Shannara e Verbo & Vuoto.

Il magnum opus di Terry Brooks è rappresentato dal lavoro riguardante il magico mondo di Shannara da lui creato. La saga, riconducibile al genere high fantasy, si compone di oltre trenta romanzi scritti tra il 1977 e il 2018, suddivisi in diversi cicli narrativi. L'ambientazione principale della saga è rappresentata dalle Quattro Terre, originatesi in seguito ad una devastante serie di conflitti nucleari mondiali, avvenuti approssimativamente a metà del XXI secolo e noti come Grandi Guerre, che hanno modificato la morfologia del pianeta, cancellando quasi del tutto la razza umana, originando nuove razze quali Troll, Nani e Gnomi, facendo riaffiorare la magia nella natura, a scapito della scomparsa della tecnologia, e precipitando la società in una sorta di nuova epoca pre-industriale.

Il ciclo di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

Gli eredi di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

Il preludio di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

Il ciclo del Demone[modifica | modifica wikitesto]

Il viaggio della Jerle Shannara[modifica | modifica wikitesto]

Il druido supremo di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

La genesi di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

Le leggende di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

Gli oscuri segreti di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

  • I guardiani di Faerie, 2013 (The Dark Legacy of Shannara - Wards of Faerie) ISBN 9788804624394
  • Il fuoco di sangue, 2014 (The Dark Legacy of Shannara - Bloodfire Quest) ISBN 9788804641056
  • Lo spettro della strega, 2015 (The Dark Legacy of Shannara - Witch Wraith) ISBN 9788804647836

I difensori di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

  • La lama del druido supremo, 2015 (The Defenders of Shannara - The High Druid's Blade) ISBN 9788804658696
  • Il figlio dell'oscurità, 2016 (The Defenders of Shannara - The Darkling Child) ISBN 9788804663140
  • La figlia dello stregone, 2017 (The Defenders of Shannara - The Sorcerer's Daughter)[1] ISBN 9788804674030

La caduta di Shannara[modifica | modifica wikitesto]

  • La pietra nera della magia, 2018 (The Fall of Shannara - The Black Elfstone) ISBN 9788804685548
  • Titolo da definire (The Fall of Shannara - The Skaar Invasion, pubblicato in lingua originale a giugno 2018)
  • Titolo da definire
  • Titolo da definire

La saga di Landover[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Landover.

Il ciclo di Landover è una delle due saghe di Brooks non ambientate nelle Quattro Terre. Essa prende le mosse dal nostro mondo di oggi, e protagonista è Ben Holiday, un avvocato in crisi dopo la morte precoce della moglie (il personaggio di Ben presenta una forte identificazione con Brooks stesso). Ad Holiday viene offerta la possibilità di uscire dal vuoto della sua attuale vita tramite un curioso annuncio su un catalogo di prodotti natalizi: Regno magico in vendita!. Inizia così una serie di straordinarie avventure in un mondo parallelo dominato dalla magia di cui Ben, dopo grandi difficoltà, riuscirà a diventare legittimo re, aiutato da una serie di strani compagni: un mago maldestro, un cane parlante, due fedeli coboldi e una donna albero di cui Ben s'innamorerà. Lo scopo di fondo di questo ciclo di Brooks è quello di rovesciare completamente i tradizionali schemi della fantasy, parodiandoli con garbo ma mantenendo inalterata la struttura romanzesca e non disdegnando di affrontare anche temi seri e profondi come già nelle opere di Shannara. Il confronto tra il mondo magico e il nostro mondo è oggetto delle più riuscite delle storie del ciclo, che si compone di sei libri: Il magico regno di Landover (1986), L'unicorno nero (1987), Mago a metà (1988), La scatola magica di Landover (1994), La sfida di Landover (1995) e La principessa di Landover (2009). Terry Brooks aveva reso noto che era in corso la lavorazione di un film sul primo romanzo del ciclo, che dovrebbe essere diretto dal regista Stephen Sommers, ma che è poi stato tutto annullato.

Trasposizioni letterarie[modifica | modifica wikitesto]

Altre opere[modifica | modifica wikitesto]

Opere non tradotte in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • The Writers Complete Fantasy Reference: An Indispensable Compendium of Myth and Magic, 2000 (curatore dell'introduzione), con Michael J. Varhola, ISBN 1582970262
  • The World of Shannara, 2001 (companion book)
  • Indomitable, 2003 (racconto breve pubblicato sull'antologia Legends II) ISBN 0007154348 (collocato temporalmente due anni dopo La canzone di Shannara)
  • Why I Write About Elves, 2005 (racconto breve pubblicato su Amazon short)
  • Imaginary Friends, 1991 e 2013 (racconto breve, legato al Ciclo del Demone, per la prima volta pubblicato nell'antologia Once Upon a Time: A Treasury of Modern Fairy Tales, e in seguito ripubblicato nell'antologia Unfettered: New Tales by Masters of Fantasy)
  • Paladins of Shannara (trilogia di racconti brevi pubblicati in formato eBook):
    • Allanon's Quest, 2012 (prequel a La spada di Shannara)
    • The Weapon Master's Choice, 2013 (si colloca temporalmente tra Le pietre magiche di Shannara e La canzone di Shannara)
    • The Black Irix, 2013 (si colloca temporalmente tra La spada di Shannara e Le pietre magiche di Shannara)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Sorcerer’s Daughter Tour Details, su Terry Brooks | Website of author Terry Brooks. URL consultato il 28 aprile 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73911214 · ISNI (EN0000 0001 2139 481X · SBN IT\ICCU\CFIV\016382 · LCCN (ENn81119593 · GND (DE120191806 · BNF (FRcb12261335r (data)