Super Meat Boy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Super Meat Boy
Super Meat Boy.jpg
Sviluppo Team Meat
Ideazione Edmund McMillen, Tommy Refenes
Data di pubblicazione 20 ottobre 2010 (XBox), 30 novembre 2010 (PC)
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS, Linux
Distribuzione digitale Xbox Live
Fascia di età ESRB: T, PEGI: 12
Periferiche di input Tastiera, gamepad

Super Meat Boy è un videogioco a piattaforme sviluppato da Team Meat, inizialmente uscito per Xbox Live Arcade e in seguito pubblicato anche per Microsoft Windows; versioni per Mac OS e per Linux sono uscite rispettivamente nel novembre e dicembre 2011. La storia parla di Meat Boy, un cubo di carne, che deve salvare la sua fidanzata, Bandage Girl (fatta perciò di cerotti), rapita dal malvagio Dr. Fetus (un feto in un'incubatrice robotica) attraverso livelli dalle piattaforme sopraelevate e pieni di trappole mortali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea di Super Meat Boy nasce nell'ottobre 2008, dopo che Edmund McMillen sviluppa Meat Boy tramite la tecnologia Adobe Flash. Grazie all'ottimo successo ottenuto (dal momento della pubblicazione è stato giocato da 8 milioni di persone[1]), viene contattato da Nintendo e Microsoft con lo scopo di realizzare un gioco per i loro servizi di distribuzione digitale WiiWare e Xbox Live Arcade.[2] Inizialmente McMillen pensa di realizzare un seguito di Gish o Aether, ma alla fine decide di realizzare il seguito di Meat Boy insieme a Tommy Refenes, con il quale stava già lavorando ad un altro gioco in Flash.[2][3] Viene così formato il "Team Meat" che include il compositore Danny Baranowsky e l'ingegnere sonoro Jordan Fehr.[4] La versione Wiiware del gioco è stata annullata a causa della limitazione della grandezza dei file scaricabile dal servizio.[2]

Personaggi giocabili[modifica | modifica wikitesto]

  • Meat Boy: il protagonista del gioco, un cubo di carne sanguinolento con ferite sul viso. Molto veloce e in grado di compiere grandi balzi, dovrà salvare la sua fidanzata Bandage Girl dal Dr. Fetus.
  • Bandage Girl: la fidanzata di Meat Boy, composta di cerotti rosa e bianchi. Verrà rapita dal Dr. Fetus. Giocabile solo nel Capitolo 7.
  • Dr. Fetus: l'antagonista del gioco, si tratta di un feto umano in un'incubatrice robotica in completo da ufficio, cappello a cilindro e scarpe bianche. Viene odiato da tutti. Per qualche strana ragione rapisce Bandage Girl. Giocabile solo in modalità Devil, può sparare dei missili.
  • Brownie: un cubo di escrementi del Dr. Fetus, boss di gioco e alleato dell'antagonista. Giocabile attraverso un codice da inserire in un controller Xbox 360 per tutte le versioni del gioco.
  • Potato Boy: versione meno cruenta di Meat Boy, un altro aspetto insomma.
  • Tofu Boy: personaggio di Super Tofu Boy,[5] gioco per browser creato dal gruppo PETA e parodia satirica di Super Meat Boy stesso. È il più debole di tutti i personaggi giocabili, non riesce a superare i livelli fin dal primo. Sbloccabile attraverso un codice.
  • Meat Ninja: versione futuristica di Meat Boy, con tuta nera e benda sull'occhio sinistro. Ha la capacità di teletrasportarsi, ma richiede tempismo per l'uso corretto di tale capacità. Sbloccabile dopo aver completato il gioco al 102% (XBLA)/106% (PC e Steam).
  • Commander Video: personaggio della serie videoludica di Bit.Trip[6] da Gaijin Games e Aksys Games per WiiWare. Può librarsi, ma è lento secondo solo a Tofu Boy. Sbloccabile completando delle Warp Zone.
  • Jill: personaggio di Mighty Jill Off,[7] sbloccabile completando delle Wap Zone. Può atterrare lentamente durante i suoi balzi.
  • Ogmo: personaggio di Jumper,[8] anch'esso sbloccabile completando delle Warp Zone specifiche. Possiede il doppio salto.
  • Flywrench: personaggio dell'omonimo gioco,[9] sbloccabile completando delle Warp Zone. Fa due piccoli salti a mezz'aria e riesce ad arrampicarsi lungo le pareti.
  • The Kid: protagonista di I Wanna Be The Guy, sbloccabile completando delle Warp Zone. Con doppio salto.
  • Gish: personaggio dell'omonimo gioco,[10] lo si può sbloccare dopo aver raccolto 10 cerotti. Si attacca alle pareti e si muove sui soffitti, ma è lento e difficile da manovrare.
  • Alien Hominid: preso dall'omonimo gioco,[11] questo personaggio usa la sua pistola a raggi per aumentare la forza dei suoi salti oppure allungare i tempi di caduta. Sbloccabile dopo aver raccolto 30 cerotti.
  • Tim: protagonista del gioco indie Braid, ha la capacità di riavvolgere il tempo di 3 secondi, per poter così riparare agli errori del giocatore. Sbloccabile dopo aver raccolto 50 cerotti e inserito un codice su Steam.
  • Spelunky: personaggio dell'omonimo videogioco, usa esplosivi per lanciarsi a grandi distanze. Sbloccabile raccogliendo 70 cerotti.
  • Pink Knight: uno dei personaggi giocabili di Castle Crashers, può librarsi nell'aria. Sbloccabile dopo aver raccolto 90 cerotti.
  • The Ninja: personaggio di dai giochi N ed N+,[12] lo si sblocca dopo aver raccolto 100 cerotti. Molto abile in aria, sa essere velocissimo.
  • Headcrab: uno degli alieni più comuni e noti di Half-Life, sbloccabile dopo 10 cerotti raccolti come per Gish. Si attacca alle pareti e cammina sui soffitti, ha un salto orizzontale.
  • Josef: il robottino protagonista di Machinarium, sbloccabile dopo 30 cerotti come per Alien Hominid. Sa aggrapparsi alle pareti con salti ripetuti.
  • Naija: personaggio femminile e protagonista di Aquaria,[13] sbloccabile dopo aver raccolto 50 cerotti come per Tim. Fa un breve salto in avanti, ma si rende "scivolosa" quando si cambia verso al personaggio.
  • RunMan: protagonista di RunMan: Race Around In The World,[14] uno dei più veloci personaggi del gioco assieme a The Ninja. Sbloccabile dopo aver raccolto 70 cerotti come per Spelunky.
  • Captain Viridian: protagonista di VVVVVV, sbloccabile a 90 cerotti raccolti come per Pink Knight. Può capovolgere la gravità, ma solo quando il terreno è stabile orizzontalmente.
  • Steve: il noto protagonista di Minecraft, sbloccabile a 100 cerotti raccolti come per The Ninja. Ha la capacità di rimuovere e posizionare blocchi, rendendo i livelli labirintici.
  • Goo Ball: ispirato alle palline di melma protagoniste del gioco World of Goo, si comporta come Headcrab, ma senza salto orizzontale. Sbloccabile con 10 cerotti raccolti e un codice da digitare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Corbie Dillard, Team Meat Interview - Super Meat Boy, Nintendo Life, 1º settembre 2009. URL consultato il 16 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2009).
  2. ^ a b c McMillen, Edmund; Refenes, Tommy, Postmortem: Team Meat's Super Meat Boy, Gamasutra, 14 aprile 2011. URL consultato il 14 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2011).
  3. ^ Gillen McAllister, Team Meat Vs The World: Part 1, Gamereactor, 17 novembre 2010. URL consultato l'11 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2011).
  4. ^ Ian Adams, Interview: Super Meat Boy's Silly Take On Classic Platformers, Gamasutra, 19 ottobre 2010. URL consultato il 12 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 7 novembre 2010).
  5. ^ Super Tofu Boy
  6. ^ Bit.Trip website
  7. ^ Mighty Jill Off
  8. ^ Matt Makes Games,
  9. ^ Flywrench
  10. ^ Gish
  11. ^ Alien Hominid
  12. ^ N/N+
  13. ^ Aquaria
  14. ^ RunMan

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi