Sultani dell'Oman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Sultani dell'Oman (Imam e Sayyid) dal 1406 ad oggi sono i seguenti.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Dinastia Nabhān (1406-1624)[modifica | modifica wikitesto]

Ritratto Nome Inizio del regno Fine del regno Note
No image.png Makhzum bin al-Fallah 1406 1435
No image.png Abu l-Hasan dell'Oman 1435 1451
No image.png Omar bin al-Khattab 1451 1490
No image.png Omar al-Sharif 1490 1500
No image.png Muhammad bin Isma'il 1500 1529 Imposizione del protettorato portoghese dal 15 aprile 1515
No image.png Barakat bin Muhammad 1529 1560
No image.png Abd Allah bin Muhammad 1560 1624

Dinastia Āl Yaʿrib (primo regno, 1624-1724)[modifica | modifica wikitesto]

Ritratto Nome Inizio del regno Fine del regno Note
No image.png Nasir bin Murshid 1624 1649
No image.png Sultan I bin Sayf 1649 1688 Espulsione dei Portoghesi dal 1º gennaio 1650
No image.png Abu l-'Arab bin Sultan 1688 1692 Vi è differenza di opinione fra gli storici arabi sulla durata del suo regno[1].

Avrebbe fatto costruire il forte di Gibrin.

No image.png Sayf I bin Sultan "Qayd al-Ard" 1692 15 ottobre 1711
No image.png Sultan II bin Sayf 15 ottobre 1711 1719
No image.png Sayf II bin Sultan (primo regno) 1719 2 ottobre 1724

Dinastia Banu Ghafir (1724-1728)[modifica | modifica wikitesto]

Ritratto Nome Inizio del regno Fine del regno Note
No image.png Muhammad bin Nasir 2 ottobre 1724 11 marzo 1728

Dinastia Āl Yaʿrib (secondo regno, 1728-1749)[modifica | modifica wikitesto]

Ritratto Nome Inizio del regno Fine del regno Note
No image.png Sayf II bin Sultan (secondo regno) 11 marzo 1728 20 giugno 1743 Coreggente con Sultan III bin Murshid bin 'Adi sino al febbraio 1742
No image.png Abu l-'Arab bin Himayr ibn Sultan 20 giugno 1743 10 giugno 1749

Dinastia Āl Bū Saʿīd (1749-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Lo stendardo reale.
Ritratto Nome Inizio del regno Fine del regno Note
No image.png Ahmad bin Sa'id Al Bu Sa'id 10 giugno 1749 15 dicembre 1783 Fondatore della Dinastia Āl Bū Saʿīd.
No image.png Sa'id bin Ahmad 15 dicembre 1783 1784 Ultimo discendente in linea maschile di Al Bu Said a ricoprire l'incarico di Imam. Egli abdicò i propri poteri secolari al figlio Hamad e si ritirò a Rustaq dove morì nel 1803.[2]
No image.png Hamad bin Sa'id 1784 13 marzo 1792
No image.png Sultan bin Ahmad 13 marzo 1792 20 novembre 1804
No image.png Salim I bin Sultan e Sa'id II bin Sultan (primo regno) 20 novembre 1804 14 settembre 1806 Coreggenti
No image.png Sa'id II bin Sultan (secondo regno) 14 settembre 1806 19 ottobre 1856 Unico reggente
No image.png Thuwayni bin Sa'id 19 ottobre 1856 11 febbraio 1866 Ucciso
No image.png Salim II bin Thuwaini 11 febbraio 1866 3 ottobre 1868 Ucciso
No image.png Azzan bin Qais 3 ottobre 1868 30 gennaio 1871 Ucciso
Turki ibn Said.jpg Turki bin Sa'id 30 gennaio 1871 4 giugno 1888
Faysal bin Turki.jpg Faysal bin Turki 4 giugno 1888 9 ottobre 1913 Imposizione del protettorato britannico a partire dal 20 marzo 1891
No image.png Taymur bin Faysal 9 ottobre 1913 10 febbraio 1932 Abdica
No image.png Sa'id III bin Taymur 10 febbraio 1932 23 luglio 1970 Deposto dal figlio
السلطان قابوس.jpg Qabus bin Sa'id 23 luglio 1970 Oggi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oman in History, Immel Publishing, London, 1995 p. 286.
  2. ^ Rentz, George (1997) Oman and the south-eastern shore of Arabia, Reading, Berkshire, United Kingdom, Ithaca Press: pages 204-205, ISBN 0-86372-199-0

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]