Strada provinciale 90 Destra Adige

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada provinciale 90 Destra Adige
Strada Provinciale 90 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
ProvinceTrento Trento
Dati
ClassificazioneStrada provinciale
InizioRoverè della Luna
FineAvio
Lunghezza79,000[1] km

La strada provinciale 90 Destra Adige (SP 90) è una strada provinciale italiana della provincia autonoma di Trento. Deve il suo nome al fatto di percorrere il tratto della Valle dell'Adige da Roverè della Luna al confine con la provincia di Verona (località Mama d'Avio) sulla sponda occidentale dell'Adige - e dunque a destra rispetto alla sorgente del fiume -, mettendo in collegamento fra loro tutti i comuni che vi sorgono.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La Destra Adige nei pressi di Isera
La galleria per la circonvallazione di Chiusole in costruzione

Ha inizio a Roverè della Luna, paese trentino nei pressi del confine con l'Alto Adige; da lì scende verso Trento, attraversando Mezzocorona, Mezzolombardo, Nave San Rocco e Zambana. Dopo un tratto in cui coincide con la SS 12 (tangenziale ovest di Trento), la SP 90 riprende il suo percorso a Ravina, frazione di Trento: da lì si dirige verso sud collegando tutti i comuni presenti sulla sponda destra dell'Adige tra Trento e Rovereto: Romagnano, Aldeno, Nomi, Pomarolo e Villa Lagarina, dove trova luogo il casello dell'autostrada A22 Rovereto nord e l'inizio della SP 20 della Valle di Cei che conduce all'omonimo lago. Da Villa Lagarina la SP 90 prosegue il suo percorso toccando Nogaredo e Isera; a Mori entra nel centro abitato, sovrapponendosi per 2-3 chilometri alla strada statale 240 di Loppio e di Val di Ledro, dopo di che riprende a dirigersi verso sud, mantenendosi costantemente a destra del fiume Adige. Passa per le frazioni di Ala Chizzola e Pilcante per arrivare poi all'ultimo comune del Trentino, Avio, da cui, dopo un tratto di circa 4 chilometri, giunge al confine con il Veneto (provincia di Verona), divenendo la SP 11 della Valle dell'Adige.

Lavori e progetti[modifica | modifica wikitesto]

Circonvallazione di Chiusole[modifica | modifica wikitesto]

È stata aperta al traffico il 30 novembre una piccola circonvallazione per l'abitato di Chiusole, frazione di Pomarolo, che permette lo scorrere del traffico non più nel centro abitato ma in un tunnel appositamente costruito[2][3][4].

Casello autostradale di Trento sud[modifica | modifica wikitesto]

È stato inaugurato il 3 maggio 2011 il casello dell'A22 Trento sud, collegato alla SP 90 da un sovrappasso autostradale e una nuova rotatoria sulla stessa[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: Stradario Eni Archiviato il 28 agosto 2010 in Internet Archive., lunghezza calcolata con il parametro "percorso più breve" dal confine con la provincia di Verona ad Avio, da Avio a Mori, da Mori a Villa Lagarina, da Villa Lagarina a Trento, da Trento a Roverè della Luna.
  2. ^ Fonte: Provincia Autonoma di Trento - Servizio Espropriazioni e gestioni patrimoniali[collegamento interrotto]
  3. ^ Fonte: Sito ufficiale del Comune di Pomarolo Archiviato il 14 settembre 2010 in Internet Archive. URL consultato il 25/08/2010
  4. ^ Fonte: Sito del quotidiano locale TRENTINO[collegamento interrotto], URL consultato il 02/12/2010
  5. ^ Fonte: brennerautobahn.it URL consultato il 5/05/2011