Stefano Mobili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stefano Mobili
Stefano mobili.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Bianco e Azzurro.svg San Giovanni Valdarno
Ritirato 2002 - giocatore
Carriera
Giovanili
Ostia Mare
Squadre di club1
1986-1990 Ostia Mare 80 (6)
1990-1992 Cagliari 30 (1)
1992-1995 Modena 52 (5)
1995-1997 Ascoli 37 (7)
1997-1998 Siena 25 (4)
1998-2000 Pisa 16 (0)
2000-2001 Montevarchi 35 (1)
2001-2002 Rondinella ? (?)
Carriera da allenatore
2004-2006 Bari Vice
2006-2007 Crotone Vice
2007-2008 Avellino Vice
2009-2010 Montevarchi
2010 AS Sestese
2011 Flag blue HEX-0434B1.svg A.S.D. Città di Marino
2013- Bianco e Azzurro.svg S.Giovanni Valdarno
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al giugno 2012

Stefano Mobili (Roma, 22 agosto 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Mobili cresce nell'Ostiamare dove raggiunge la Serie C2, facendosi notare dal Cagliari che lo porta in Serie A nel 1990 e dove rimane due stagioni. Nel 1992 scende di categoria tra le file del Modena (in cui rimane per tre anni) dove al termine della seconda stagione retrocede in Serie C1. Rimane in terza serie con l'Ascoli (tre stagioni) e con il Siena (una stagione), prima di scendere ulteriormente di categoria in Serie C2 con il Pisa dove vince il campionato. Successivamente passa al Montevarchi con cui chiude con i professionisti, prima di abbandonare definitivamente con una parentesi al Rondinella.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera di allenatore comincia a Montevarchi dove per due stagioni guida la squadra Berretti della società valdarnese.

In seguito diviene stretto collaboratore di Guido Carboni: è il suo secondo nelle esperienze del tecnico aretino sulle panchine di Bari, Crotone e Avellino.

Dopo una parentesi all'estero torna in Italia. Diviene allenatore titolare nella stagione 2009-2010, quando viene chiamato in corso d'opera sulla panchina del Montevarchi.

Nella stagione 2010-2011 passa alla guida della Sestese.

Il 16 giugno 2011 riceve l'incarico di allenatore del Città di Marino in Serie D venendo esonerato a novembre.[1].

Dal 19 febbraio 2013 allena il San Giovanni Valdarno in Eccellenza Toscana[2].

Nella stagione 2013/2014, trasferitosi per lavoro in Liguria, allena la squadra Allievi Sperimentali del Ceriale Progetto Calcio, con la quale va vicino ai vertici regionali.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ostia Mare: 1988-1989
Pisa: 1999-2000
Pisa: 1998-1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]