Sniper Elite V2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sniper Elite V2
videogioco
Sniper elite v2 logo 001.png
Logo del gioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 3, Xbox 360, Wii U, PlayStation 4, Xbox One
Data di pubblicazioneXbox 360, PS3 & Windows:
Mondo/non specificato 4 maggio 2012

Wii U:
Mondo/non specificato 21 maggio 2013

Remastered
Windows, Switch, PlayStation 4, Xbox One
:
Mondo/non specificato 14 maggio 2019
GenereSparatutto in terza persona
TemaGuerra
OrigineRegno Unito
SviluppoRebellion Developments
PubblicazioneRebellion Developments, 505 Games, Ubisoft (Giappone)
MusicheMark Rutherford
SerieSniper Elite
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputMouse, Tastiera, gamepad, DualShock 4, DualShock 4
SupportoDVD, Blu-ray Disc
Distribuzione digitaleSteam
Requisiti di sistemaMinimi: Windows Vista SP2 o 7, CPU Dual-core CPU con SSE3 (Intel Pentium D 3GHz / AMD Athlon 64 X2 4200 o superiore), RAM 2 GB, Scheda video compatibile DirectX 10.0 con 256 MB di memoria (NVIDIA GeForce 8800 series / ATI Radeon HD 3870 o superiore), Scheda audio compatibile DirectX 10.0 o superiore, HD 10 GB, connessione Internet
Fascia di etàBBFC15 · ESRBM · PEGI: 16
Preceduto daSniper Elite
Seguito daSniper Elite: Nazi Zombie Army

Sniper Elite V2 è un videogioco tattico/Sparatutto in terza persona sviluppato da Rebellion Developments e pubblicato da 505 Games per Xbox 360, PlayStation 3 e PC il 4 maggio 2012, e uscito per Wii U il 31 maggio 2013. Il gioco è un remake del primo Sniper Elite del 2005. Preordinando il gioco è possibile giocare una missione bonus nella quale si ha l'opportunità di uccidere Adolf Hitler. Il 28 febbraio 2013 viene pubblicato uno spin off stand-alone dal nome Sniper Elite: Nazi Zombie Army dove bisognerà combattere orde di soldati nazisti non-morti[1]. Nel 2014 è uscito il seguito Sniper Elite 3[2]. Il 14 maggio 2019 esce la nuova versione rimasterizzata dello stesso gioco "Sniper Elite V2 Remastered".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'agente segreto Karl Fairburne è un infiltrato nella Berlino del 1945, un cecchino dell'Alleanza paracadutato dietro le linee nemiche durante la battaglia, negli ultimi giorni di Guerra. La nuova missione che Fairburne deve portare a termine, denominata Operation Paperclip, ha lo scopo di reclutare alcuni degli scienziati nazisti per metterli al servizio degli Stati Uniti. Gli obbiettivi di Karl sono 5: Wolff, Hans Von Eisenberg, Gunther Kreidl, Swaiger e Muller, sono tutti scienziati tedeschi che stavano progettando il programma V2.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è uno sparatutto in terza persona con una predilezione per le meccaniche di gioco furtive e sprona il giocatore ad effettuare eliminazioni silenziose e a rimanere nell'ombra, piuttosto che sfidare i nemici a viso aperto. L'arsenale a disposizione include una gamma piuttosto ridotta di fucili da cecchino, pistole silenziate, mitragliatrici e granate[3].

Una delle novità introdotte da Rebellion nel gioco è la X-Ray Kill Cam, una visuale ravvicinata che si attiva quando il giocatore mette a segno un colpo particolarmente spettacolare[3]. La telecamera segue il proiettile nel corso di un bullet time che mostra la penetrazione dello stesso nelle carni del nemico, perforando eventualmente ossa e organi interni. Le modalità multigiocatore sono 4: Campagna coop[3], serie di uccisioni (in cui si dovrà resistere a ondate e ondate di nemici), bombardamento (dovremmo trovare i pezzi di ricambio per il veicolo e scappare) e osservazione (uno dovrà identificare il nemico con un binocolo mentre l'altro lo dovrà uccidere con il fucile da cecchino).

Versione per Wii U[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la versione per Wii U sia stata pubblicata oltre un anno dopo rispetto alle altre piattaforme[4][5], non è stata introdotta nessuna novità nel gioco rispetto alla versione uscita per le altre console; inoltre è stata rimossa totalmente la modalità multiplayer online co-op e sono eliminati anche tutti i DLC[6].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La rivista Play Generation diede alla versione per PlayStation 3 un punteggio di 75/100, apprezzando l'azione ragionata, il prezzo, il doppiaggio, la Kill Cam e la modalità cooperativa e come contro il comparto tecnico non all'altezza delle potenzialità di PS3 e la brevità della campagna, finendo per trovarlo un gioco d'azione originale e appassionante[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tommaso Pugliese, Mira alla testa, su Multiplayer.it, 6 marzo 2013. URL consultato il 21 aprile 2019.
  2. ^ (EN) Wesley Yin-Poole, Sniper Elite 3 release date announced, in Eurogamer, 6 marzo 2014. URL consultato il 21 aprile 2019.
  3. ^ a b c Sniper Elite V2, in Play Generation, nº 79, Edizioni Master, maggio 2012, pp. 96-97, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  4. ^ Mattia Ravanelli, Una vita da cecchino anche su Wii U, in IGN, 5 febbraio 2013. URL consultato il 21 aprile 2019.
  5. ^ Adriano Della Corte, Sniper Elite V2: Rebellion parla della versione Wii U, in Everyeye.it, 8 febbraio 2013. URL consultato il 21 aprile 2019.
  6. ^ (EN) Wesley Yin-Poole, Wii U Sniper Elite V2 lacks online play and DLC, in Eurogamer, 30 maggio 2013. URL consultato il 21 aprile 2019.
  7. ^ Sniper Elite V2, in Play Generation, nº 80, Edizioni Master, giugno 2012, pp. 58-59, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb16667213v (data)
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi