Skid Row (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Skid Row
ArtistaSkid Row
Tipo albumStudio
Pubblicazione24 gennaio 1989
Durata39:28
Dischi1
Tracce11
GenereHeavy metal
Pop metal
Hair metal
Hard rock
EtichettaAtlantic
ProduttoreMichael Wagener
Registrazione1989, Royal Recorders, Lake Geneva (Wisconsin)
FormatiCD, LP, MC
Certificazioni
Dischi d'oroFinlandia Finlandia[1]
(vendite: 29 570[2])
Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[4]
(vendite: 70 000+)
Canada Canada (3)[5]
(vendite: 300 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[6]
(vendite: 15 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (5)[7]
(vendite: 5 000 000+)
Skid Row - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1991)
Singoli
  1. Youth Gone Wild
    Pubblicato: 1989
  2. 18 and Life
    Pubblicato: 16 giugno 1989
  3. I Remember You
    Pubblicato: 18 novembre 1989
  4. Piece of Me
    Pubblicato: 1989
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[8] 4/5 stelle
Q[9] 3/5 stelle
Robert Christgau[10] C+
Sputnikmusic[11] 4/5 stelle

Skid Row è il primo album in studio della rock band statunitense Skid Row, pubblicato il 24 gennaio 1989 dalla Atlantic Records.

L'album si è piazzato al sesto posto della Billboard 200 ed è stato certificato cinque volte disco di platino negli Stati Uniti d'America per le oltre cinque milioni di copie vendute.[7] Il successo è stato trainato principalmente dai due singoli 18 and Life e I Remember You, entrambi entrati nella top 10 della Billboard Hot 100.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

L'album fu un successo internazionale, raggiungendo la posizione numero 26 in Svizzera,[12] la numero 22 nel Germania,[13] la numero 21 in Svezia,[14] e la numero 16 in Italia.[15] Tuttavia il riscontro di vendite maggiore lo ottenne negli Stati Uniti, dove arrivò fino al sesto posto in classifica.[16] Il primo singolo estratto, Youth Gone Wild, fu un discreto successo nelle radio rock americane e raggiunse la posizione numero 20 della Mainstream Rock Songs, anche se si fermò solo alla posizione numero 99 della Billboard Hot 100, la principale classifica statunitense dei singoli.[16] Il gruppo raggiunse la fama con il singolo successivo 18 and Life, che arrivò fino al quarto posto della Billboard Hot 100 e all'undicesima posizione della Mainstream Rock Songs, segnalandosi come il brano di maggior successo degli Skid Row.[16] Il videoclip del brano entrò in forte rotazione su MTV, trainando in maniera importante le vendite dell'intero album. La fama venne consolidata con la dolce ballata I Remember You, che raggiunse il sesto posto della Billboard Hot 100 e la posizione numero 23 della Mainstream Rock Songs.[16]

L'album venne ben accolto dalla critica specializzata, che fece notare come, tra i dischi che avevano raggiunto il successo commerciale in quegli anni, questo fosse musicalmente tra i più duri e aggressivi.[8] AllMusic ha scritto che «le melodie e le composizioni si mantengono coerenti per tutta la durata dell'album, anche se non sono propriamente vicine al puro heavy metal nella maniera in cui suonano».[8] La rivista Sputnikmusic ha invece aggiunto che l'album ha «ha un forte piede nel pop, nel rock e nel metal, tanto da poter essere considerato a parte per il proprio valore».[11]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Big Guns – 3:36 (Rachel Bolan, Dave Sabo, Scotti Hill, Rob Affuso)
  2. Sweet Little Sister – 3:10 (Bolan, Sabo)
  3. Can't Stand the Heartache – 3:24 (Bolan)
  4. Piece of Me – 2:48 (Bolan)
  5. 18 and Life – 3:50 (Bolan, Sabo)
  6. Rattlesnake Shake – 3:07 (Bolan, Sabo)
  7. Youth Gone Wild – 3:18 (Bolan, Sabo)
  8. Here I Am – 3:10 (Bolan, Sabo)
  9. Makin' a Mess – 3:38 (Sebastian Bach, Bolan, Sabo)
  10. I Remember You – 5:10 (Bolan, Sabo)
  11. Midnight / Tornado – 4:17 (Matt Fallon, Sabo)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1989) Posizione
Canada[23] 39
Italia[15] 82
Nuova Zelanda[24] 12
Stati Uniti[25] 11
Classifica (1990) Posizione
Canada[26] 95
Stati Uniti[27] 38

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Kultalevyjen myöntämisrajat, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'11 luglio 2015.
  2. ^ (EN) Skid Row, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'11 luglio 2015.
  3. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato l'11 luglio 2015. Digitare "Skid Row" in "Keywords", dunque premere "Search".
  4. ^ (EN) Gavin Ryan, Australia's Music Charts 1988-2010, Mt. Martha, VIC, Australia, Moonlight Publishing, 2011.
  5. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato l'11 luglio 2015.
  6. ^ (EN) Dean Scapolo, The Complete New Zealand Music Charts: 1966–2006, Wellington, Dean Scapolo and Maurienne House, 2007, ISBN 978-1-877443-00-8.
  7. ^ a b (EN) Skid Row – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato l'11 luglio 2015.
  8. ^ a b c (EN) Steve Huey, Skid Row, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 20 giugno 2015.
  9. ^ (EN) Skid Row CD Album, CD Universe. URL consultato il 20 giugno 2015.
  10. ^ (EN) Robert Christgau, CG: Skid Row, su robertchristgau.com. URL consultato il 20 giugno 2015.
  11. ^ a b Dave Donnelly, Review: Skid Row - Skid Row, Sputnikmusic, 16 gennaio 2006. URL consultato il 20 giugno 2015.
  12. ^ a b (DE) Swiss Charts – Skid Row (album), su hitparade.ch.
  13. ^ a b (DE) German Charts – Skid Row (album), su offiziellecharts.de.
  14. ^ a b (EN) Swedish Charts – Skid Row (album), swedischcharts.com.
  15. ^ a b c Gli album più venduti del 1989, hitparadeitalia.it. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  16. ^ a b c d e (EN) Skid Row – Chart History, Billboard. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  17. ^ (EN) Australian Charts – Skid Row (album), su australiancharts.com.
  18. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 50, No. 24, October 09 1989, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 31 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2015).
  19. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  20. ^ (JA) Japan Charts – Skid Row (album), Oricon Style. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  21. ^ (EN) New Zealand – Skid Row (album), su charts.org.nz.
  22. ^ (EN) Chart Archive – Skid Row (album), Chart Stats. (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2015).
  23. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 51, No. 8, December 23 1989, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 31 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2015).
  24. ^ (EN) Top Selling Albums of 1990, Recording Industry Association of New Zealand. URL consultato il 31 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2015).
  25. ^ (EN) 1989: Billboard 200 Albums, Billboard. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  26. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 53, No. 6, December 22 1990, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 31 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  27. ^ (EN) 1990: Billboard 200 Albums, Billboard. URL consultato il 31 ottobre 2014.