Seven and Me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Seven & Me
Titolo originaleSept nains et moi
PaeseFrancia, Italia
Anno2016
Formatoserie TV
Generefantasy, sitcom familiare
Stagioni1
Episodi26
Durata24 min
Lingua originalefrancese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreCédric Pilot, Romain Van Liemt
RegiaLuc Chalifour, Tarik Hamdine
SceneggiaturaOlivier Fox, Thierry Gaudin, Agnès Aziza
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheMatteo Locasciulli
Casa di produzioneMethod Animation, AB Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dal28 ottobre 2016
Alin corso
Rete televisivaFrance 3
Prima TV in italiano
Dal7 aprile 2017
Alin corso
Rete televisivaRai Gulp

Io e i sette nani (Seven & Me) è una serie televisiva italo-francese in tecnica mista tridimensionale prodotta da Rai Fiction, trasmessa in Italia da Rai Gulp dal 7 aprile 2017, da lunedì alla domenica alle 17:35.[1] La serie televisiva è ispirata alla fiaba dei Fratelli Grimm Biancaneve e i sette nani per la regia di Luc Chalifour e Tarik Hamdine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una bambina di 11 anni di nome Neve è una discendente e pro-nipotina di Biancaneve. Con l'arrivo dei Sette Nani, con sembianze attualizzate rispetto ai personaggi della fiaba, la sua vita viene improvvisamente cambiata.

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

La sigla italiana "Seven and Me" è interpretata da Caroline Costa.

Personaggi e attori[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Neve - Interpretata da Leila Jolene, è la figlia di Marco e Bianca, nonché pro pro pro-nipote e discendente di Biancaneve.
  • Marco - Interpretato da Flavio Parenti è il padre di Neve.
  • Bianca - Interpretata da Josefin Asplund è la madre di Neve.
  • Sette Nani - Composti da Goloso, Coccolo, Misterio, Sapienzio, Ingenio, Broncio e Chiccoso sono gli aiutanti di Neve e la sua famiglia.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Willy - Interpretato da John Aden Harvey è il migliore amico di Neve, è l'unico a sapere dell'esistenza dei Sette Nani.
  • Ben - Interpretato da Joseph Mydell è il nonno di Willy.
  • Charles Le Beau De Jolie - è un nuovo compagno di scuola europeo che sembra avere una cotta per Neve.
  • Professor Orloff - Interpretato da David Lowe è l'insegnante della scuola, di cuore, molto gentile con Neve e Willy.
  • Biancaneve - è la protagonista della fiaba nonché bis bis bis-nonna e antenata di Neve. Nella prima stagione non la si vede mai, ma viene spesso nominata e nell'episodio "L'albero di Biancaneve" la si vede sotto forma di spirito di luce mentre nella seconda parte dell'episodio "L'amnesia di Neve" si sente la sua voce. Nella seconda stagione invece la si vede in carne e ossa nell'episodio "Una Storia tutta per Me".

Antagonisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Camilla - Interpretata da Nixie Strazza è la nemica-rivale fallita di Neve e Willy che subisce tutte le sue sconfitte e tutte le rampogne molto brusche del professor Orloff e di sua madre Sofia. Nella seconda stagione diventa la migliore amica di Neve e scopre il segreto dei Sette Nani.
  • Sofia - Interpretata da Géraldine O'Rawe è la madre molto brusca di Camilla che rimprovera bruscamente sua figlia che è diventata vittima delle sue sconfitte e dei rimproveri molto bruschi del professor Orloff.

Episodi della prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Prima TV Francia Prima TV Italia
1 Il virus 28 ottobre 2016 7 aprile 2017
2 Il principe azzurro conteso 29 ottobre 2016
3 Errare humanum est 1 novembre 2016 8 aprile 2017
4 Il vestito nuovo 5 novembre 2016
5 I cloni 11 novembre 2016 9 aprile 2017
6 Dolci a volontà 14 novembre 2016
7 Coccolo da giardino 15 novembre 2016 10 aprile 2017
8 Derattizzazione totale 16 novembre 2016
9 Regina per un giorno 21 novembre 2016 11 aprile 2017
10 Super Robot 28 novembre 2016
11 Votate, votate! 1 dicembre 2016 12 aprile 2017
12 Misterio è innocente! 2 dicembre 2016
13 La prode cavaliera 5 dicembre 2016 13 aprile 2017

Episodi della seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RAIGULP: SEVEN AND ME, su ufficiostampa.rai.it, Rai, 7 aprile 2017. URL consultato il 7 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]