Selezione di calcio del Kurdistan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kurdistan Kurdistan
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione IKFA
Iraqi Kurdistan Football Association
Confederazione ConIFA
Soprannome The Tricolour (il tricolore)
Selezionatore Khasraw Groon
Record presenze Heydar Gharaman
Esordio internazionale
Kurdistan Kurdistan 2 - 2 Lapponia Lapponia
Svezia; 7 luglio 2008
Migliore vittoria
Bicolor flag of Tamil Eelam.svg Tamil Eelam 0 - 9 Kurdistan Kurdistan
Svezia; 1º giugno 2014
Peggiore sconfitta
Lapponia Lapponia 3 - 1 Kurdistan Kurdistan
Svezia; 13 luglio 2008

La selezione di calcio del Kurdistan (arabo: منتخب كردستان العراق الوطني لكرة القدم‎, curdo: ھەڵبژاردەی تۆپی پێی كوردستان‎; Helbijardey Topî pêy Kurdistan) è la rappresentativa calcistica del Kurdistan. Non è affiliata alla FIFA o alla Asian Football Confederation (AFC), e per questo non può partecipare al mondiale o alla Coppa delle nazioni asiatiche. La Federcalcio locale ha partecipato a una riunione tenuta dal NF-Board nel giugno 2006.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra ha partecipato alla Coppa del mondo VIVA 2008, terminando al 4º posto dopo una sconfitta per 3-1 contro la Lapponia. La prima e unica vittoria nel torneo del 2008 è stata con la Provenza.

Nel dicembre 2008, durante la quinta assemblea generale, il Kurdistan ha ottenuto la piena adesione al NF-Board e si candidò per ospitare la Coppa del mondo VIVA 2010. Dopo aver perso in finale nelle edizioni 2009 e 2010, il Kurdistan è diventato campione in casa nel 2012, battendo il Cipro del Nord per 2-1 davanti a 22.000 tifosi. Ha partecipato alla Coppa del mondo ConIFA 2016.

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio