International Island Games Association

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La International Island Games Association (IIGA) è un'associazione il cui solo scopo è organizzare gli Island Games, una competizione sportiva biennale amichevole tra squadre provenienti da varie isole europee e altri piccoli territori. La IIGA dialoga con le associazioni delle isole e con gli sponsor dei Giochi, oltre a verificare che ciascuna isola intenzionata ad entrare nell'Associazione rispetti i criteri di ammissione. Ogni ingresso successivo a quello di Minorca nel 2005 richiederebbe una modifica alla costituzione dell'associazione.

Membri[modifica | modifica wikitesto]

La IIGA venne istituita sull'Isola di Man nel 1985. I membri dell'associazione sono isole facenti parte o associate ad otto nazioni sovrane (Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Norvegia, Spagna, Svezia e Regno Unito).

I membri attuali dell'IIGA sono:

Gibilterra è l'unico membro dell'IIGA a non essere isola o arcipelago. Si tratta di una penisola dell'Iberia, che condivide 1,2 km di confine con la Spagna. Ynys Môn (Anglesey), Frøya e Hitra possiedono ponti o tunnel che le collegano alla terraferma. La Groenlandia è la più vasta delle isole, persino più grande di tutti gli altri membri insieme, ma è scarsamente popoplata. Tra gli ex membri dell'IIGA vi sono Islanda, Malta e l'Isola del Principe Edoardo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]