See That My Grave Is Kept Clean

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
See That My Grave Is Kept Clean
ArtistaBlind Lemon Jefferson
Autore/iBlind Lemon Jefferson
GenereBlues
Data1927
EtichettaParamount
Durata2:54
See That My Grave Is Kept Clean
ArtistaBob Dylan
Autore/iBob Dylan
GenereFolk
Pubblicazione
IncisioneBob Dylan
Data1962
EtichettaColumbia / Capitol
Durata2 min : 43 s
Bob Dylan – tracce
Precedente
Successiva
_

See That My Grave Is Kept Clean è una celebre canzone blues composta da Blind Lemon Jefferson e pubblicata dall'etichetta Paramount nel 1927. Considerata una delle più famose composizioni del musicista[1], venne reinterpreata da numerossissimi artisti nel corso del tempo, come B. B. King, Lightnin' Hopkins, Canned Heat, Grateful Dead, Furry Lewis, Bob Dylan, Dave Van Ronk, e tanti altri.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Nel testo del brano, il musicista immagina il momento della propria morte, descrivendone i vari particolari, come il momento della sepoltura o le proprie sensazioni nell'attimo prima di morire. Nel testo si ritrovano varie espressioni e immagini tipiche della tradizione blues afroamericana, come ad esempio i cavalli che trainano il carro da morto, mentre attendono che quest'ultimo venga caricato con la bara prima di partire per il cimitero.

Musicalmente parlando, il brano si presenta come un tipico blues in dodici battute, con la chitarra che accompagna la melodia della voce attraverso la tecnica del finger picking, interpretando alcune espressioni del testo in passaggi imitativi.

Alcune cover o reinterpretazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Herzhaft, Gerard (1992). Encyclopedia of the Blues. University of Arkansas Press. p. 469. ISBN 1-55728-252-8.
  2. ^ Obrecht, Jas. Son House's Deep Mississippi Delta Blues. Jas Obrecht Music Archive. Retrieved 5-13-11

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]