Rusty Cage

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rusty Cage
ArtistaSoundgarden
Tipo albumSingolo
Pubblicazioneaprile 1992
Durata4:26
Album di provenienzaBadmotorfinger
GenereRock alternativo
Grunge
Heavy metal
EtichettaA&M Records
ProduttoreTerry Date, Soundgarden
Registrazionemarzo-aprile 1991
Soundgarden - cronologia
Singolo precedente
(1991)
Singolo successivo
(1994)

Rusty Cage è un brano musicale del gruppo grunge statunitense Soundgarden, incluso nel terzo album della band, Badmotorfinger, uscito nel 1991 su etichetta A&M; pubblicato come terzo singolo estratto dal disco nel 1992 (B-side: Big Bottom/Earache My Eye), e successivamente inserito nella raccolta A-Sides e nella compilation Telephantasm del 2010.

Composta dal frontman Chris Cornell, Rusty Cage divenne uno dei brani più conosciuti della band, e successivamente fu oggetto di una celebre cover da parte della leggenda del country Johnny Cash.

Tracce singolo[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutti i brani sono opera di Chris Cornell, tranne dove indicato diversamente.
CD promozionale (US) & 12" Vinile promozionale (UK)
  1. Rusty Cage (edit) – 3:52
  2. Rusty Cage – 4:26
CD promozionale (US)
  1. Rusty Cage (edit) – 3:52
  2. Rusty Cage– 4:26
  3. Girl U Want (Gerald Casale, Mark Mothersbaugh) – 3:29
  4. Show Me (Shepherd) – 2:47
CD (Australia, Germania, e UK)
  1. Rusty Cage (edit) – 3:52
  2. Rusty Cage – 4:26
  3. Touch Me (Fancy) – 2:51
  4. Stray Cat Blues (Mick Jagger, Keith Richards) – 4:46
12" Vinile (UK)
  1. Rusty Cage (edit) – 3:52
  2. Touch Me (Fancy) – 2:51
  3. Show Me (Shepherd) – 2:47
7" Vinile (UK)
  1. Rusty Cage – 4:26
  2. Touch Me (Fancy) – 2:51
CD (Paesi Bassi)
  1. Rusty Cage (edit) – 3:52
  2. Big Bottom/Earache My Eye (live) (Spinal Tap)/(Tommy Chong, Gaye DeLorme, Richard Marin) – 10:46

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Rusty Cage
ArtistaJohnny Cash
Tipo albumSingolo
Pubblicazioneaprile 1996
Durata2:56
Album di provenienzaUnchained
GenereCountry rock
Hard rock
EtichettaAmerican Recordings
ProduttoreRick Rubin
Registrazione1995

Rusty Cage venne reinterpretata da Johnny Cash nel suo album del 1996 Unchained, vincitore di un Grammy Award nella categoria "Best Country Album". Durante almeno tre concerti dei Soundgarden (21 luglio 1996, Knoxville, Tennessee, novembre 1996, Aragon Ballroom, Chicago, Illinois, e 9 febbraio 1997, Blaisdell Arena, Honolulu, Hawaii[1]), Cornell introdusse la canzone sul palco con una dedica a Cash. Più recentemente, il brano è stato reinterpretato dai SOiL.[2] La band thrash metal ungherese Ektomorf ha inserito una reinterpretazione di Rusty Cage nell'EP The Gipsy Way. Altra cover venne inclusa nell'album del 1993 Grunge Lite di Sara DeBell.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock