Rust (linguaggio di programmazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rust
Rust programming language black logo.svg
Autore Graydon Hoare, Mozilla Foundation
Data di origine 2010
Ultima versione 1.0.0[1] 15 maggio 2015
Utilizzo general-purpose
Paradigmi compilato, strutturato, funzionale, imperativo, ad oggetti
Tipizzazione statica, forte, inferita
Estensioni comuni .rs, .rlib
Influenzato da Alef,[2] C#,[2] C++,[2] Cyclone,[2][3] Erlang,[2] Haskell,[2] Hermes,[2] Limbo,[2] Newsqueak,[2] NIL,[2] OCaml,[2] Ruby,[2] Scheme,[2] Standard ML,[2] Swift[2][4]
Implementazione di riferimento
Sistema operativo Windows, Mac OS, Linux
Licenza MIT / Apache 2
Sito web rust-lang.org

Rust è un linguaggio di programmazione multi-paradigma e compilato sviluppato da Mozilla Foundation[5]. È stato sviluppato ponendo particolare attenzione al parallelismo ed alla sicurezza.

Lo sviluppo è iniziato, ad opera di Graydon Hoare, nel 2006 e la Mozilla Foundation ha collaborato nello sviluppo dal 2009. Il linguaggio è stato ufficialmente presentato al Mozilla Summit 2010. La versione 0.1 del compilatore (anch'esso scritto in Rust) è stata rilasciata nel gennaio 2012. L'ultima versione disponibile è la 1.0.0[1].

Hello, World[modifica | modifica wikitesto]

fn main() {
    println("hello, world");
}

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Announcing Rust 1.0. URL consultato il 4 giugno 2015.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o The Rust Reference: Appendix: Influences. URL consultato il 4 giugno 2015.
    «Rust is not a particularly original language, with design elements coming from a wide range of sources. Some of these are listed below (including elements that have since been removed): SML, OCaml [...] C++ [...] ML Kit, Cyclone [...] Haskell [...] Newsqueak, Alef, Limbo [...] Erlang [...] Swift [...] Scheme [...] C# [...] Ruby [...] NIL, Hermes».
  3. ^ Note Research: Type System, 1º febbraio 2015. URL consultato il 4 giugno 2015.
    «Papers that have had more or less influence on Rust, or which one might want to consult for inspiration or to understand Rust's background. [...] Region based memory management in Cyclone [...] Safe memory management in Cyclone».
  4. ^ RFC for `if let` expression. URL consultato il 4 giugno 2015.
    «The `if let` construct is based on the precedent set by Swift, which introduced its own `if let` statement.».
  5. ^ FAQ del progetto

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica