Hello world

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La GUI di un programma scritto in Perl che stampa il messaggio "hello world!"

Hello, world! (in italiano "Ciao, mondo!") è una locuzione riferibile all'informatica: è infatti la scritta stampata a video dal primo programma di esempio scritto in linguaggio C all'inizio del libro Il Linguaggio C (ISBN 887192200X) degli informatici Brian Kernighan e Dennis Ritchie. La versione corrente non è quella originale: all'inizio il testo era semplicemente "hello, world", senza maiuscola e punto esclamativo, che sono entrati nella tradizione solo in seguito. Il codice originale[1] doveva apparire come il seguente spezzone:

int main() 
{
    printf("hello, world\n");
}


Vi è anche una versione, molto controversa, secondo la quale il primo esempio noto fu scritto diverso tempo prima e in linguaggio BCPL.

Il programma non fa nient'altro che mostrare in output sul monitor questa scritta, ed è stato ripreso nella didattica di molti altri linguaggi come primo esempio di introduzione al linguaggio in esame.

È ormai uso comune che la prima operazione effettuata da un qualunque nuovo dispositivo elettronico o informatico all'atto della sua presentazione sia far comparire sullo schermo quella frase.

Di seguito viene riportato un esempio di codice in C per stampare il messaggio "hello, world".

#include <stdio.h>
 
int main(int argc, char *argv[]) 
{
    printf("hello, world\n");
}

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Hello World Collection. URL consultato l'8 febbraio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]