Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Rossana (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rossana è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Proviene dal greco Ῥωξάνη (Roxane), derivato a sua volta dal nome persiano o bactriano روشنک (Roshanak o Roušanak)[3]; viene interpretato come "luminosa", "splendente", "rilucente"[1][2][5][6], o come "alba"[3] La radice più arcaica, come anche del termine italiano "rosso" o il demonimo "russo", è l'indo-iranico ruxs/roxs, ovverosia "chiaro", "luminoso".[7] Ha pertanto un significato affine ai nomi Alba, Hajna, Aurora, Dawn, Anatolio, Zaria e Niamh, mentre non è collegabile in alcun modo a nomi come Rosanna o Rosa.

Era portato da Rossane, la prima moglie di Alessandro Magno, figlia di Ossiarte[1][2][3], a cui è dedicato l'asteroide 317 Roxane; il nome deve però la sua diffusione principalmente al personaggio letterario di Rossana (Roxane), la donna di cui è innamorato Cyrano de Bergerac nel dramma del 1897 di Edmond Rostand[1][2][5]. Va detto, peraltro, che Rossana ha una lunga tradizione letteraria: nel 1724 Daniel Defoe scrisse un romanzo dal titolo Lady Roxana[5] (Roxana: The Fortunate Mistress) che aveva popolarizzato il nome nei paesi di lingua inglese[3]. Precedentemente un personaggio così chiamato appariva nella tragedia orientaleggiante del 1672 Bajazet, di Jean Racine, ed era stato usato ancora prima in opere di epoca rinascimentale e medievale[1].

In Italia è attestato anche con la forma maschile Rossano, ma rimane maggiormente diffuso al femminile[1][2][5]; sparso su tutta la penisola, è accentrato principalmente al Centro, specie in Toscana ed Emilia-Romagna[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene alcune fonti riportino una beata Roxana o Rossana, badessa in Bretagna, commemorata il 15 luglio[6], tale figura è priva di riscontro nei martirologi, e pertanto il nome è adespota (ovvero privo di santa patrona). L'onomastico può essere festeggiato quindi il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Roxana[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Variante maschile Rossano[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i Galgani, p. 446.
  2. ^ a b c d e f g h La Stella T., p. 315.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u (EN) Roxana, su Behind the Name. URL consultato il 23 luglio 2014.
  4. ^ a b Accademia della Crusca, p. 706.
  5. ^ a b c d e Burgio, p. 308.
  6. ^ a b Rossana, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 25 maggio 2011.
  7. ^ Седов В.В. Древнерусская народность. Русы

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi