Rosa Rocca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosa Rocca
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Carriera
Squadre di club1
1968Pro Loco Travo? (?)
1969-1972Piacenza? (?)
1973-1982Lazio CF? (?)
Nazionale
1971-1978 Italia Italia 13 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mariarosa Rocca, detta Rosa (Morfasso, 4 agosto 1947), è un'ex calciatrice italiana, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato prevalentemente come libero o terzino destro, con attitudine alle proiezioni offensive[1][2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Morfasso, in provincia di Piacenza[3], esordisce nella Pro Loco Travo, con cui partecipa al campionato di Serie A 1968. Rimane in forza alla squadra piacentina anche nelle annate successive, nelle quali cambia la denominazione in Brevetti Gabbiani Piacenza[4], e conquista lo scudetto nel 1971 giocando da libero titolare nella squadra di Mario Bertuzzi[4].

Al termine del campionato 1972, chiuso al secondo posto dietro il Padova, entra in conflitto con la società e insieme alle compagne di squadra Tiziana e Luciana Meles si trasferisce alla Lubiam Lazio[4], con cui proseguirà per il resto della sua carriera. Nella formazione capitolina conquista la Coppa Italia nel 1977, e poi due scudetti consecutivi nel 1979 e nel 1980; ricopre anche il ruolo di capitano[2], e chiude l'attività agonistica nel 1982, all'età di 35 anni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella Nazionale nel 1971, durante la militanza nel Piacenza, giocando due partite amichevoli contro l'Iran[1], e resta nel giro delle azzurre fino al 1978 totalizzando 13 presenze.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza: 1971
Lazio: 1979, 1980
Lazio: 1977

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Le azzurre spiate in Iran, Corriere dello Sport, 14 maggio 1971, pag.8
  2. ^ a b Lazio-Belluno 0-0, Eagles Supporters, 22 marzo 1981, pagg.22-25
  3. ^ Meles, pp.119-120.
  4. ^ a b c Il calcio femminile a Piacenza Piacenzantica.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luciana Meles, Atleti azzurri piacentini, Piacenza, C.O.N.I, 1988.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]