Roberto Copernico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Copernico
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Direttore tecnico
Carriera
Carriera da allenatore
1947-1948TorinoDT[1]
1949-1950Italia ItaliaCT[2]
1949-1951TorinoDT[3]
1952TorinoDT[4]
1954-1956LazioDT[5]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Roberto Copernico (Altedo di Malalbergo, 11 dicembre 1904Torino, 15 settembre 1988[6]) è stato un dirigente sportivo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Si avvicinò all'ambiente calcistico grazie al negozio di abbigliamento di sua proprietà, frequentato da importanti giocatori degli anni quaranta[6].

Nella stagione 1947-1948 svolge il ruolo di direttore tecnico, con Mario Sperone allenatore, vincendo uno scudetto con il Torino, incarico che mantiene fino all'annata 1952-1953, quando venne sollevato dall'incarico a stagione in corso. È a Copernico che si deve l'applicazione del sistema, che rese la squadra granata il "Grande Torino"[6]. Da ricordare che dopo la tragedia di Superga fu chiamato, con Oberdan Ussello allenatore, sulla panchina dei granata per portare a termine il campionato, con lo scudetto già assegnato d'ufficio al Torino.

Nella stagione 1954-1955 passa alla Lazio[7] ancora come direttore tecnico, creando un duo con l'inglese George Raynor allenatore, che non evita alla squadra romana un 12º posto in classifica. La stagione successiva viene riconfermato, con allenatore Luigi Ferrero, che verrà sostituito poi da Jesse Carver.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1949, dopo le dimissioni di Vittorio Pozzo, è parte, con Ferruccio Novo, Aldo Bardelli e Vincenzo Biancone, della Commissione Tecnica Federale che allena la Nazionale italiana fino ai Mondiali in Brasile del 1950, sia pure per un breve periodo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Direttore tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Torino: 1947-1948

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Assume l'incarico di direttore tecnico con Mario Sperone allenatore.
  2. ^ Assume l'incarico di commissario tecnico assieme a Ferruccio Novo, Aldo Bardelli e Vincenzo Biancone.
  3. ^ Assume l'incarico di direttore tecnico prima con Oberdan Ussello e poi con Giuseppe Bigogno allenatori.
  4. ^ Assume l'incarico di direttore tecnico in coppia con Oberdan Ussello allenatore.
  5. ^ Assume l'incarico di direttore tecnico prima con George Raynor e poi con Luigi Ferrero allenatori.
  6. ^ a b c La Stampa, 16 settembre 1988, pag. 25
  7. ^ Gli allenatori della Lazio Archiviato il 19 dicembre 2002 in Internet Archive., Ultraslazio.it