Rhododendron ferrugineum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rhododendron ferrugineum
0 Rhododendron ferrugineum - Vallorcine (1).JPG
Rhododendron ferrugineum L.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Ericales
Famiglia Ericaceae
Genere Rhododendron
Specie Rhododendron ferrugineum
Nomenclatura binomiale
Rhododendron ferrugineum
L., 1753

La rosa delle Alpi o rododendro rosso[1] (Rhododendron ferrugineum L.) è una specie appartenente alla famiglia delle Ericaceae. Condivide il nome comune "rosa delle Alpi" con un'altra molto simile, Rhododendron hirsutum[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un arbusto sempreverde che raggiunge un'altezza massima di 1,5m[3] con rami fragili eretti o ascendenti[3]. I giovani germogli sono fittamente ricoperti di scaglie. Le foglie misurano da 2,8 a 4cm, sono semplici e glabre e hanno una forma quasi ellittica o ellittica. Si trova nelle brughiere della fascia subalpina. Cresce su suoli alcalini, mentre R. hirsutum, con il quale può facilmente essere confuso, cresce su suoli acidi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rhododendron ferrugineum L. - Rododendro rosso, su Forum Acta Plantarum. URL consultato il 2 settembre 2017.
  2. ^ Rosa delle Alpi, su Treccani - Vocabolario online. URL consultato il 2 settembre 2017.
  3. ^ a b "R. ferrugineum" in Dictionary of Gardening, The New Royal Horticultural Society, vol. 4 (R to Z), 1999, pag. 60.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica