Punta Fournà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Punta Fournà
La Punta Fournà dalla Costa della Croce.jpg
La punta Fournà dalla costa della Croce
StatoItalia Italia
RegionePiemonte Piemonte
ProvinciaTorino Torino
Altezza1 131[1] m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°10′47″N 7°28′37″E / 45.179722°N 7.476944°E45.179722; 7.476944Coordinate: 45°10′47″N 7°28′37″E / 45.179722°N 7.476944°E45.179722; 7.476944
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Punta Fournà
Punta Fournà
Mappa di localizzazione: Alpi
Punta Fournà
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Graie
SottosezioneAlpi di Lanzo e dell'Alta Moriana
SupergruppoCatena Rocciamelone-Charbonnel
GruppoGruppo del Rocciamelone
SottogruppoCresta Lunella-Arpone
CodiceI/B-7.I-A.2.b

La punta Fournà è una montagna delle Alpi Graie alta 1.131 m che si trova tra la val Ceronda, la conca di Givoletto e la Bassa Grande[2], ed interessa i comuni di Varisella e di Givoletto. [1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto culminante della montagna si diparte la costa della Croce, che separa due ampi valloni aperti sulla pianura, la conca di Givoletto ad ovest e ad est la Bassa Grande, ai cui piedi sorge la frazione Rivasacco. Poco ad est della cima sorge la cappella dedicata alla Madonna della Neve i cui dintorni sono inclusi nella riserva naturale integrale della Madonna della Neve sul Monte Lera. Tutta l'area ricade poi nella comunità Montana Val Ceronda e Casternone. Le pendici della montagna sono in buona parte ricoperte dalla Molinia e da boscaglie dove prevalgono piccoli alberi di tiglio e cespugli di nocciolo.

Accesso alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La punta Fournà è una montagna di interesse escursionistico ed è raggiungibile da Givoletto per un sentiero che percorre la costa Crest[3]o per la comoda cresta dalla Madonna della Neve. Proseguendo verso Nord Est sulla stessa cresta spartiacque si può raggiungere, meno comodamente, il vicino monte Bernard.

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007
  2. ^ Un breve vallone aperto sulla pianura tributario del Ceronda
  3. ^ Fournà (Punta) anello da Givoletto per il Monte Castello e Madonna delle Nevi, pagina dell'utente Andrea72 su www.gulliver.it (consultato nel gennaio 2014)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]