Pat Crawford Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pat Crawford Brown (New York, 29 giugno 1929) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante d'inglese alle scuole superiori sino alla pensione, cominciò la sua carriera di attrice all'età di sessant'anni. Fu una delle più attive caratteriste della televisione statunitense fra gli anni ottanta e novanta, prendendo parte a centinaia di serie televisive.

Il suo nome è particolarmente legato al personaggio della sig.ra Finnegan, interpretato in Ai confini della realtà, (1985-1989), ma ancor di più a quello di Ida Greenberg, pettegola e dispotica vicina di casa della serie Desperate housewives, (2004-2007), personaggio cui conferì tratti di strepitosa comicità.

Ha recitato anche in vari film, tra cui Sister Act, (1992), di Emile Ardolino.

Zia della cantante folk Christine Lavin, si sposò nel 1961 con Calvin B. Brown, del quale rimase vedova nel 1976. Dalla loro unione nacque una figlia, Charlotte Brown.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Graziella Polesinanti in: Desperate Housewives (st. 1-3), Ghost Whisperer

Miranda Bonansea in: Desperate Housewives (st.4), Una mamma per amica

Angiolina Quinterno in: Una strega chiamata Elvira

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie