Paperone e il denaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paperone e il denaro
Paperone e il denaro.png
Titolo originaleScrooge McDuck and Money
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1967
Durata16 min
Rapporto1,37:1
Genereanimazione, commedia, musicale
RegiaHamilton Luske
SceneggiaturaBill Berg
ProduttoreWalt Disney
Casa di produzioneWalt Disney Productions
Distribuzione (Italia)CIC
Effetti specialiEustace Lycett
MusicheFranklyn Marks
Art directorMcLaren Stewart
AnimatoriWard Kimball, Julius Svendsen, Art Stevens, Chuck Downs, Jack Boyd
SfondiElmer Plummer
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Paperone e il denaro (Scrooge McDuck and Money) è un film del 1967 diretto da Hamilton Luske. È un cortometraggio d'animazione prodotto dalla Walt Disney Productions, e rappresenta la prima apparizione cinematografica del personaggio di Paperon de' Paperoni, nonché la sua prima apparizione animata escludendo il breve cameo nella sigla de Il club di Topolino.[1] Si tratta di un film di stampo educativo sull'economia ed è composto principalmente da dialoghi in rima e canzoni, scritte da Mel Leven e cantate dai personaggi e dal quartetto The Mellomen. Uscì negli Stati Uniti il 23 marzo 1967, distribuito dalla Buena Vista Distribution.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Qui, Quo e Qua arrivano al deposito di Paperone con un salvadanaio contenente un dollaro e novantacinque, chiedendo allo zio di risparmiarli per loro in modo che possano diventare ricchi come lui. Paperone spiega loro che il risparmio è solo il primo passo e procede a raccontare la storia della moneta dal baratto fino alla carta di credito, poi passa a spiegare alcuni fondamenti dell'economia come l'inflazione, il budget e le tasse. Quindi avvisa i nipoti che il denaro, per poter crescere, dev'essere sempre in movimento. I nipotini non vogliono più che il loro denaro rimanga fermo, così Paperone decide di farglielo investire e li porta nella sua sala consiglio (di cui lui è l'unico componente) dove cerca di spiegare loro come funziona una società per azioni. I nipotini non ci capiscono nulla ma si fidano dello zio, che fa firmare loro l'investimento chiedendo però tre centesimi di parcella per la sua consulenza.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La versione italiana del film è a cura di Roberto De Leonardis. Benché il corto sia stato distribuito nei cinema italiani il 29 aprile 1977 abbinato a una riedizione de La trappola di ghiaccio, il doppiaggio era stato eseguito dalla C.V.D. già due anni prima per l'inclusione di alcuni spezzoni nel programma di Rai 2 Passaggio obbligato.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Paperone e il denaro fu adattato nella storia a fumetti "Zio Paperone e il denaro con la D maiuscola" scritta da Don Christensen e disegnata da Tony Strobl, pubblicata nel marzo 1967 allo scopo di promuoverne l'uscita.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jerry Beck, Scrooge McDuck And Money (1967), su Cartoon Research, Jerry Beck, 21 febbraio 2013. URL consultato il 16 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Dave Smith, Disney A to Z: The Official Encyclopedia, 2ª ed., Disney Editions, 1998, p. 489, ISBN 0-7868-6391-9.
  3. ^ Zio Paperone e il denaro con la D maiuscola, in INDUCKS.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]