Oscar De Pellegrin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oscar De Pellegrin
Nazionalità Italia Italia
Tiro con l'arco Archery pictogram.svg
Specialità Olimpico W1/W2
Categoria Senior Maschile
Squadra Arcieri del Piave - Nazionale Italiana Paralimpica
Palmarès
Giochi paralimpici Olympic rings without rims.svg 2 0 4
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Oscar Ugo De Pellegrin (Belluno, 17 maggio 1963) è un arciere e tiratore a segno italiano, più volte Campione Paralimpico nelle specialità della Carabina e del Tiro con l'Arco.

Paraplegico in seguito ad un infortunio sul lavoro, Oscar De Pellegrin è stato uno degli atleti di punta della Nazionale Sport Disabili, sia per quanto riguarda il tiro con l'arco, sia per il tiro a segno e fa parte del Club ParaOlimpico.

Nelle due discipline può vantare 70 titoli italiani, 11 record italiani e 4 record mondiali.

Nell'anno 2000, dopo aver conquistato la medaglia d'oro Olimpica a squadre, è stato insignito del titolo di commendatore della Repubblica Italiana, mentre dal CONI gli è stata conferita la massima onorificenza: il "collare d'oro".

In occasione del viaggio della Fiamma Olimpica di Torino 2006, è stato scelto come ultimo tedoforo della tappa di Belluno, accendendo il tripode in piazza dei Martiri. Nel 2012 invece è stato nominato portabandiera dell'Italia alle Paralimpiadi che si sono tenute a Londra dal 29 agosto al 9 settembre.

Tiro con l'arco[modifica | modifica wikitesto]

Il tiro con l'arco è l'unica disciplina nella quale non ci sono distinzioni fra atleti disabili e atleti normodotati. Per questo motivo, i risultati ai fini delle classifiche Italiane, Mondiali e Olimpiche hanno lo stesso valore per tutti gli atleti. Grazie a questa particolarità, nel 1993 e nel 1994 Oscar ha ottenuto risultati che lo hanno portato a fare parte della squadra Nazionale della Federazione Italiana Tiro con L'arco (FITARCO).

Oscar De Pellegrin ha rappresentato l'Italia ai Giochi Paralimpici a Barcellona nel 1992, ad Atlanta nel 1996, a Sydney nel 2000, ad Atene nel 2004, a Pechino nel 2008 e a Londra nel 2012, arrivando così a 6 Paralimpiadi.

Nel 2009 è entrato a far parte del Guinness dei Primati, insieme con Marco Vitale e Alberto Simonelli, con un record che consisteva nel centrare e rompere il numero maggiore di lampadine, poste a 15m di distanza.

Il 3 settembre 2012 ha concluso la sua carriera arcieristica vincendo la sua prima medaglia d'oro individuale alle Paralimpiadi di Londra battendo il malese Hasihin Sanawi alla freccia di spareggio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Gara Tipologia Risultato
1991 Italia Italia Coppa delle Regioni Fita Oro
1993 Italia Italia Coppa delle Regioni Fita Argento
1997 Foligno, Italia Italia Campionati Europei FISD Oro a squadre
1997 Foligno, Italia Italia Campionati Europei FISD Bronzo individuale
2000 Sydney, Australia Australia PARALIMPIADI Oro a squadre
2000 Sydney, Australia Australia PARALIMPIADI Bronzo individuale
2001 Nymburk, Rep. Ceca Rep. Ceca Campionati mondiali 8º Individuale
2001 Nymburk, Rep. Ceca Rep. Ceca Campionati Mondiali 4º a squadre
2002 Spala, Polonia Polonia Campionati Europei Argento a squadre
2002 Spala, Polonia Polonia Campionati Europei 5º Individuale
2003 Italia Italia Coppa delle Regioni Fita Oro
2003 Italia Italia Coppa delle Regioni O.R.
2003 Madrid, Spagna Spagna Campionati Mondiali Argento Individuale
2003 Madrid, Spagna Spagna Campionati Mondiali 5º a squadre
2004 Italia Italia Coppa delle Regioni Fita Oro
2004 Italia Italia Coppa delle Regioni O.R.
2004 Atene, Grecia Grecia PARALIMPIADI 4º Individuale
2004 Atene, Grecia Grecia PARALIMPIADI 5º a squadre
2004 Stroke Mandeville, Regno Unito Regno Unito Grand Prix Europeo Bronzo individuale
2004 Stroke Mandeville, Regno Unito Regno Unito Grand Prix Europeo Argento a squadre
2005 Marina di Massa, Italia Italia Campionati Mondiali Fita Oro e RECORD MONDIALE
2005 Marina di Massa, Italia Italia Campionati Mondiali O.R. 9º Individuale
2005 Marina di Massa, Italia Italia Campionati Mondiali Fita 2º a squadre
2006 Nymburk, Rep. Ceca Rep. Ceca Campionati Europei Fita Argento
2006 Nymburk, Rep. Ceca Rep. Ceca Campionati Europei O.R. Oro
2007 Milano, Italia Italia Torneo Internazionale Ambrosiano Fita
2007 Milano, Italia Italia Torneo Internazionale Ambrosiano O.R. Bronzo
2007 Cheongyu, Corea del Sud Corea del Sud Campionati Mondiali Fita Oro
2007 Cheongyu, Corea del Sud Corea del Sud Campionati Mondiali O.R. Bronzo
2008 Massa, Italia Italia Campionati Italiani Assoluti CIP Fita Argento
2008 Milano, Italia Italia Torneo Ambrosiano Fita 9º individuale
2008 Milano, Italia Italia Torneo Ambrosiano Fita 4º a squadre
2008 Pechino, Cina Cina PARALIMPIADI Bronzo a squadre
2009 Milano, Italia Italia Guinness World Record 2009 n.d. RECORD DEL MONDO
2009 Vichy, Francia Francia Campionati Europei O.R. 3º a squadre
2010 Vichy, Francia Francia Campionati Europei O.R. Oro
2010 Novi Mesto, Rep. Ceca Rep. Ceca Grand Prix O.R. 2° Individuale e RECORD MONDIALE
2010 Novi Mesto, Rep. Ceca Rep. Ceca Grand Prix O.R. Oro a squadre
2010 Novi Mesto, Rep. Ceca Rep. Ceca Grand Prix O.R. Oro a squadre miste e RECORD MONDIALE
2010 Vichi, Francia Francia Campionati Europei O.R. 8° Individuale
2010 Vichi, Francia Francia Campionati Europei O.R. Bronzo a squadre
2010 Vichi, Francia Francia Campionati Europei O.R. Oro a squadre miste
2010 Alessandria, Italia Italia Campionati Italiani O.R. 4° Individuale e RECORD MONDIALE
2011 Padova, Italia Italia Campionati Italiani Indoor 4º individuale
2011 Sassari, Italia Italia Campionati Italiani O.R. Oro
2011 Torino, Italia Italia Campionati Mondiali Fita 6º individuale
2011 Torino, Italia Italia Campionati Mondiali Fita 6º a squadre
2012 Londra, Inghilterra Inghilterra Paralympic Test Event O.R. Bronzo
2012 Sarzana, Italia Italia Campionati Italiani O.R. Oro
2012 Londra, Regno Unito Regno Unito PARALIMPIADI Oro

Tiro a segno[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Gara Tipologia Risultato
1990 Regno Unito Regno Unito World Games Carabina, 10m Oro
1990 Regno Unito Regno Unito World Games Carabina cal.22, 50m Argento
1990 Regno Unito Regno Unito World Games Carabina, 10m (squadre) Bronzo
1991 Bruges, Belgio Belgio Campionati Europei Carabina, 10m Oro
1992 Barcellona, Spagna Spagna PARALIMPIADI Carabina, 10m Bronzo
1994 Linzt, Austria Austria Campionati Mondiali Carabina cal.22, 50m
1995 Jarvenpaa, Finlandia Finlandia Campionati Europei Carabina cal.22, 50m Argento
1995 Jarvenpaa, Finlandia Finlandia Campionati Europei Carabina cal.22, 50m (squadre) Argento
1995 Jarvenpaa, Finlandia Finlandia Campionati Europei Carabina, 10m Argento
1995 Jarvenpaa, Finlandia Finlandia Campionati Europei Carabina, 10m (squadre) Argento
1996 Atlanta, Stati Uniti Stati Uniti PARALIMPIADI Carabina cal.22, 50m Bronzo
1998 Santander, Spagna Spagna Campionati Mondiali Carabina cal.22, 50m Argento
1998 Santander, Spagna Spagna Campionati Mondiali Carabina cal.22, 50m (squadre) Bronzo
1998 Santander, Spagna Spagna Campionati Mondiali Carabina, 10m Bronzo
2006 Sargans, Svizzera Svizzera Campionati Mondiali Carabina cal.22, 50m Bronzo
2006 Sargans, Svizzera Svizzera Campionati Mondiali Carabina cal.22, 50m Bronzo (squadre)
2007 Shul, Germania Germania Campionati Europei Carabina cal.22, 50m Bronzo (squadre)
2007 Shul, Germania Germania Campionati Europei Carabina cal.22, 50m
2007 Shul, Germania Germania Campionati Europei Carabina, 10m Argento (squadre)
2007 Shul, Germania Germania Campionati Europei Carabina, 10m Argento (squadre)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana
— 27 dicembre 2000. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]
Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
«Campione olimpico tiro con l'arco a squadre»
— Roma, 2000.[2]

Cariche da dirigente sportivo[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente Oscar De Pellegrin ricopre le seguenti cariche:

  • Presidente dell'ASSI ONLUS (Associazione Sociale Sportiva Invalidi)
  • Consigliere Federale e di Presidenza FITARCO
  • Membro del Comitato Esecutivo del CONI

Note[modifica | modifica wikitesto]