Orchidee (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orchidee
ArtistaGhemon
Tipo albumStudio
Pubblicazione27 maggio 2014[1]
Durata47:35
Dischi1
Tracce13
GenerePop rap
Hip hop soul
Conscious hip hop
EtichettaMacro Beats
ProduttoreTommaso Colliva, Marco Olivi
Registrazione2014
FormatiCD, download digitale
Ghemon - cronologia
Album precedente
(2013)
Album successivo
(2017)
Singoli
  1. Adesso sono qui
    Pubblicato: 26 maggio 2014
  2. Quando imparerò
    Pubblicato: 6 agosto 2014
  3. Pomeriggi svogliati
    Pubblicato: 27 maggio 2015

Orchidee (reso graficamente come ORCHIdee) è il terzo album in studio del rapper italiano Ghemon, pubblicato il 27 maggio 2014 dalla Macro Beats.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto e registrato tra Milano e i Red Bull Studios di Amsterdam, Orchidee è stato anticipato dal videoclip del brano d'apertura Adesso sono qui, pubblicato il 20 maggio sul canale YouTube del rapper.[2]

A promuovere il disco sono stati anche i singoli Quando imparerò e Pomeriggi svogliati, entrati in rotazione radiofonica rispettivamente a partire dal 6 agosto 2014 e dal 27 maggio 2015.[3][4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Adesso sono qui – 4:06
  2. Quando imparerò – 3:26
  3. Da lei (Con lo scudo e la spada) – 3:35
  4. Fuoriluogo ovunque – 3:53
  5. Il mostro – 4:00
  6. Smetti di parlare – 3:44
  7. Tutto sbagliato – 4:00
  8. Nessuno vale quanto te – 3:58
  9. Ogni benedetto giorno – 3:17
  10. Crimine – 4:05
  11. Pomeriggi svogliati – 3:04
  12. Veleno – 3:09
  13. L'ultima linea – 3:18

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Francesca Nera, In casa Macro Beats sbocciano "ORCHIdee": ecco il nuovo album firmato Ghemon, Il Giorno, 26 maggio 2014. URL consultato il 27 maggio 2014.
  2. ^ Filmato audio Ghemon - Adesso Sono Qui (Official Video HD), su YouTube, 20 maggio 2014. URL consultato il 27 maggio 2014.
  3. ^ Andrea Comi, Ghemon - Quando imparerò (Radio Date: 06-08-2014), EarOne, 6 agosto 2015. URL consultato il 28 maggio 2015.
  4. ^ Filippo Giorgi, Ghemon - Pomeriggi svogliati (Radio Date: 27-05-2015), EarOne, 27 maggio 2015. URL consultato il 28 maggio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]