Ufficio immaginazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ufficio immaginazione
Artista Ghemon
Tipo album EP
Pubblicazione 26 giugno 2006
Durata 23:49
Dischi 1
Tracce 6
Genere[1] Hip hop soul
Etichetta Soulville Free Rec.
Registrazione 2006
Formati Download digitale
Ghemon - cronologia
EP precedente
EP successivo
(2010)

Ufficio immaginazione è il primo EP del rapper italiano Ghemon, pubblicato il 26 giugno 2006 dalla Soulville Free Rec..[2][3]

Come riportato sul retro della copertina, Ufficio immaginazione è dedicato a Hugo, un amico di Ghemon defunto pochi giorni prima dell'uscita dell'EP.[4]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'EP è composto da sei tracce. Nel file sono presenti la copertina anteriore e quella posteriore, cinque foto raffiguranti Ghemon e i sei brani che compongono l'opera.

I testi, molto forbiti e ricercati, illustrano i pensieri e la visione del mondo dell'artista che spesso tratta temi sociali avvicinandosi al conscious rap, quel sottogenere del rap affrontato da artisti musicali del calibro di Common e Mos Def, e distinguendosi con una certa originalità dal resto dei rapper italiani.[5] Le produzioni dei brani sono state affidate a sei beatmaker diversi, tra i quali spiccano nomi abbastanza conosciuti come quelli di Mr. Phil e Stokka. Il disco è caratterizzato da un'impronta musicale tipicamente soul, che si può riscontrare in diversi brani, dovuta soprattutto all'influenza del collettivo Soulville.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sig. Rossi – 3:36 (testo: Preston, Picariello – musica: Mr. Phil)
  2. Pace (feat. Franco Negrè, Stokka & MadBuddy) – 4:11 (testo: Romito, Vicini, Gorgone, Picariello – musica: Stokka)
  3. Mass Hysteria (feat. Hyst) – 4:27 (testo: Picariello – musica: Ffiumee)
  4. Ti muovi nella mia vita (testo: Donato Turano, Picariello – musica: Young Donuts)
  5. Ufficio immaginazione (feat. DJ Ronin) – 5:13 (testo: Nerattini, Picariello – musica: Little Tony Negri)
  6. Telepatia – 2:54 (testo: Zonta, Picariello – musica: Zonta)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficio immaginazione, rockit.it. URL consultato il 19 febbraio 2011.
  2. ^ Discografia di Ghemon Scienz, rockit.it. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  3. ^ Ghemon, Ufficio immaginazione EP, myspace.com, 25 giugno 2006. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  4. ^ Ghemon, Ciao Hugo, myspace.com, 18 giugno 2006. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  5. ^ Recensione di Ufficio immaginazione, news.hotmc.com. URL consultato il 19 febbraio 2011.