Monte Mars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il monte omonimo (in francese) nel comune di Champorcher, vedi Mont Mars.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Mont Mars
Mars camino gran gabe dalla p gragliasca.jpg
Il Mont Mars dalla Punta della Gragliasca
StatoItalia Italia
RegionePiemonte Piemonte
Valle d'Aosta Valle d'Aosta
ProvinciaBiella Biella
Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Altezza2 600 m s.l.m.
Prominenza413 m
CatenaAlpi
Coordinate45°38′03.47″N 7°54′51.86″E / 45.634296°N 7.914405°E45.634296; 7.914405Coordinate: 45°38′03.47″N 7°54′51.86″E / 45.634296°N 7.914405°E45.634296; 7.914405
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Mont Mars
Mont Mars
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Mars
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Pennine
SottosezioneAlpi Biellesi e Cusiane
SupergruppoAlpi Biellesi
GruppoCatena Tre Vescovi - Mars
CodiceI/B-9.IV-A.1

Il mont Mars è la vetta più alta delle Alpi Biellesi (2.600 m s.l.m.). Il versante valdostano dal 1993 è incluso nella Riserva naturale Mont Mars (comune di Fontainemore).[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si trova lungo lo spartiacque tra la Valle del Lys (AO) e la Valle dell'Elvo (BI). Il versante biellese appartiene a una isola amministrativa montana del comune di Pollone, quello valdostano ricade invece in comune di Fontainemore.

Accesso alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

Il Mars visto dalla punta Sella.
Il versante valdostano del Mars in inverno visto dalla punta Leretta.

È possibile salire sulla vetta per il versante sud partendo dal Santuario di Oropa; la difficoltà del percorso è stimata come EE; in alternativa si può salire per il versante nord partendo dalla Valle del Lys.[2]

Una classicissima via di arrampicata percorre la cresta Sud-Sud-Ovest della montagna, nota come Crête de Carisey. Le difficoltà di questa via sono di II e III grado con un singolo passaggio stimato di grado III+/IV-.[3]

Dalla vetta si gode un ottimo panorama sulla pianura padana e sul massiccio del Monte Rosa.

Punti di appoggio[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giancarlo Regis e Renza Piana Regis, Nuova guida alle Alpi biellesi, Biella, libreria V.Giovannacci, 1981.
  • Alessandro Castello, Elio Protto e Sandro Zoia, Alpi biellesi e valsesiane, in Guida dei Monti d'Italia, Milano, CAI / TCI, 2013.

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riserva Naturale Mont Mars, parks.it. URL consultato il 3 aprile 2013.
  2. ^ Monte Mars - 2600 m, vienormali.it, 13 novembre 2009. URL consultato il 3 aprile 2013.
  3. ^ Mont Mars : Par la crête de Carisé, Camptocamp.org, 4 luglio 2010. URL consultato il 28 gennaio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]