Martino Scarafile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martino Scarafile
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo ausiliare di Conversano
Vescovo di Castellaneta
Nato 1º luglio 1927 a Cisternino
Ordinato presbitero 23 luglio 1950
Consacrato vescovo 6 gennaio 1981 da papa Giovanni Paolo II
Deceduto 27 dicembre 2011 a Castellaneta

Martino Scarafile (Cisternino, 1º luglio 1927Castellaneta, 27 dicembre 2011) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ordinato sacerdote il 23 luglio 1950, svolse le mansioni di sacerdote a Monopoli. Il 20 dicembre 1980 papa Giovanni Paolo II lo nominò vescovo titolare di Rotaria ed ausiliare di Conversano. Ricevette l'ordinazione episcopale il 6 gennaio 1981 nella basilica di San Pietro in Vaticano dallo stesso Giovanni Paolo II, co-consacranti l'arcivescovo Giovanni Canestri ed il vescovo Belchior Joaquim da Silva Neto. Quattro anni dopo, il 31 ottobre 1985, fu eletto vescovo della diocesi di Castellaneta, che resse per oltre 18 anni, fino a quando a 75 anni, per raggiunti limiti d'età, ne divenne vescovo emerito. Fu priore dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme di Castellaneta.

Predecessore Vescovo titolare di Rotaria Successore BishopCoA PioM.svg
Reinhard Lettmann 1980 - 1985 Agustín Otero Largacha
Predecessore Vescovo di Castellaneta Successore BishopCoA PioM.svg
Ennio Appignanesi 1985 - 2003 Pietro Maria Fragnelli