Marco Onorato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marco Onorato (Roma, 18 maggio 1953Roma, 2 giugno 2012[1]) è stato un direttore della fotografia italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore dell'Oscar Europeo per la fotografia di Gomorra, è noto per aver curato la fotografia di tutti i film di Matteo Garrone. Nel 1989 è stato direttore della fotografia del film I ragazzi di via Panisperna di Gianni Amelio. Tra le sue collaborazioni più conosciute dal grande pubblico vanno ricordati Fantozzi 2000 - La clonazione (1999), la fiction di successo L'ultimo padrino (2008) e Fortapasc (2009) di Marco Risi.

Era il fratello di Glauco Onorato (1936-2009), attore e doppiatore, ed era zio del doppiatore Riccardo Niseem Onorato.

Ha vinto il David di Donatello per il miglior direttore della fotografia nel 2013 (postumo) per Reality. Era candidato per lo stesso premio già nel 2003 per L'imbalsamatore, e poi nel 2004 per Primo amore e nel 2009 per Gomorra (tutti film di Matteo Garrone).

È morto dopo una breve malattia il 2 giugno 2012, a 59 anni[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Direttore della fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il cinema italiano dice addio a Marco Onorato

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN265608463 · LCCN: (ENno2012084067 · SBN: IT\ICCU\UBOV\020751