Marcantonio Marcolini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marcantonio Marcolini
cardinale di Santa Romana Chiesa
Mac'Antonio Marcolini.jpg
Ritratto del cardinale Marcolini, opera di Sebastiano Ceccarini del 1777
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato22 novembre 1721 a Fano
Ordinato presbitero27 febbraio 1768
Nominato arcivescovo12 giugno 1769 da papa Clemente XIV
Consacrato arcivescovo25 giugno 1769 dal cardinale Enrico Benedetto Stuart
Creato cardinale23 giugno 1777 da papa Pio VI
Deceduto18 giugno 1782 (60 anni) a Fano
 

Marcantonio Marcolini (Fano, 22 novembre 1721Fano, 18 giugno 1782) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque il 22 novembre 1721 a Fano.

Il 27 febbraio 1768, all'età di quarantasei anni, venne ordinato presbitero.

Il 12 giugno 1769, all'età di quarantasette anni, papa Clemente XIV lo nominò arcivescovo titolare di Tessalonica. Ricevette la consacrazione episcopale il 25 giugno successivo, nella Cattedrale di San Pietro a Frascati, dalle mani del cardinale Enrico Benedetto Stuart, arciprete della Basilica di San Pietro in Vaticano e Vice-Cancelliere di Santa Romana Chiesa, assistito dai co-consacranti monsignor Stefano Evodio Assemani, arcivescovo titolare di Apamea di Siria, e monsignor Francesco Maria Piccolomini, vescovo di Pienza.

Venne creato cardinale da papa Pio VI, nel concistoro del 23 giugno 1777. Aveva cinquantacinque anni.

Morì il 18 giugno 1782 a Fano, all'età di sessant'anni. Venne sepolto nella Cattedrale di Santa Maria Assunta a Fano.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Quattrofrati, Lodovico Colombo; Per la felice promozione alla Sacra Porpora dell'eminentissimo e reverendissimo signor cardinale Marc'Antonio Marcolini. Modena, Soliani, 1778.

rime composte, e dette in una pubblica Accademia, e allo stesso eminentissimo signore

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]