Maometto (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maometto è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito si trova una lista delle varianti del nome in altre lingue[3][a 1]:

  1. ^ Tutte le varianti elencate qui sopra sono verificabili, salvo diversamente specificato, alla nota 3.

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Nome di scarsissima diffusione in Italia, è l'adattamento fonetico italiano del nome arabo محمّد (Muḥammad)[2], portato dal Profeta dell'Islam, Maometto[2][3][4].

Etimologicamente, questo nome costituisce il participio passivo della seconda forma ("forma intensiva") della radice حمد (ḥ-m-d, hamid), che vuol dire "lodare", "pregare"[3]; il significato è quindi "degno di lode"[3][4], "il molto lodato"[2]. Condivide etimologia e significato con il nome Mahmud. Per semantica, inoltre, è affine al nome italiano Enea.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Muḥammad/Muhammad[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Muhammad.

Variante Mohamed[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Mohamed.

Variante Mohammed[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Mohammed.

Variante Mohammad[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Mohammad.

Variante Mehmet[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Accademia della Crusca, p. 676.
  2. ^ a b c d La Stella T., p. 235.
  3. ^ a b c d (EN) Muhammad, su Behind the Name. URL consultato il 12 aprile 2017.
  4. ^ a b c d e f g h (EN) Muhammad, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 12 aprile 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi