Mama, I'm Coming Home

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mama, I'm Coming Home
Mama, I'm Coming Home.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaOzzy Osbourne
Tipo albumSingolo
Pubblicazione18 novembre 1991
Durata4:11
Album di provenienzaNo More Tears
GenereHard rock
Heavy metal
Power ballad
EtichettaEpic Records
ProduttoreJohn Purdell, Duane Baron
Registrazione1991
Ozzy Osbourne - cronologia
Singolo precedente
(1991)
Singolo successivo
(1995)

Mama, I'm Coming Home è un singolo di Ozzy Osbourne, terza traccia dell'album No More Tears.

La canzone è stata co-scritta da Zakk Wylde, chitarrista di lunga data di Osbourne, frontman e chitarrista dei gruppo heavy metal Black Label Society, e da Lemmy Kilmister, frontman dei Motörhead.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

(EN)

« I've seen your face a hundred times
Every day we've been apart
I don't care about the sunshine, yeah
Cause mama, mama I'm coming home »

(IT)

« Ho visto il tuo viso mille volte
Ogni giorno siamo stati separati
non mi importa del raggio di sole, yeah
Perché Mamma, Mamma, sto tornando a casa »

(Ozzy Osbourne, Mama, I'm Coming Home)

La canzone parla di sua moglie e manager, Sharon Osbourne, che egli soprannomina "Mama", e del suo ritorno a lei dopo il suo imminente ritiro.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Per il singolo sono stati creati due videoclip. Un primo video, surreale, che ad Osbourne tuttavia non piaceva, ritenendolo poco adatto all'atmosfera della canzone. È stato quindi creato un secondo video musicale, diretto da Samuel Bayer.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo è l'unico di Ozzy Osbourne da solista che è riuscito a raggiungere la top 40 della classifica Billboard Hot 100, piazzandosi alla 28ª posizione; in precedenza Osbourne aveva raggiunto questo traguardo solo in duetto con Lita Ford, nel brano Close My Eyes Forever che arrivò fino all'ottavo posto.[1]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]