Black Rain (Ozzy Osbourne)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Black Rain
Artista Ozzy Osbourne
Tipo album Studio
Pubblicazione 22 maggio 2007
20 novembre 2007 (Special Limited Tour Edition)
Durata 46 min : 30 s
Dischi 1, 2 (ed. limitata)
Tracce 10
12 (Japan)
12 (iTunes)
16 (ed. limitata)
Genere Heavy metal
Industrial metal
Etichetta Epic Records
Produttore Kevin Churko
Registrazione The Music Machine, Beverly Hills 2006
Certificazioni
Dischi d'oro Stati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 500 000+)
Dischi di platino Canada Canada[2]
(vendite: 100 000+)
Ozzy Osbourne - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo
(2010)

Black Rain è il decimo album di studio di Ozzy Osbourne, registrato alla "The Music Machine" di Beverly Hills. Osbourne ha dichiarato che questo è il primo disco da lui registrato da sobrio. Ha venduto fin ora 1 900 000 copie in tutto il mondo.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 dicembre 2007 l'album è stato certificato disco d'oro negli Stati Uniti per aver oltrepassato la soglia delle 500.000 copie vendute.[3] In questo disco vi è un intenso uso di sintetizzatori che donano al tutto un carattere industrial. Il grande uso di synths è dovuto al fatto che questo è il primo album di Ozzy registrato senza un tastierista; infatti, il chitarrista storico di Ozzy Zakk Wylde si è occupato di tutte le parti di tastiera, preferendo, a volte, di fare assoli con quest' ultima e non con la sua amata chitarra. È uno dei dischi più cupi di Ozzy. A livello lirico Osbourne ha manifestato la sua poetica, la sua frustrazione, la sua speranza e la sua rabbia nei confronti del mondo che lentamente si sta autodistruggendo. I temi sono la guerra (Black rain), la decadenza del mondo (The almighty Dollar, Civilize the Universe, Countdown's begun, Trap Door), la droga (11 silver), l'amore per la moglie Sharon e i fan (Lay your World on Me e Here for You).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Not Going Away - 4:32
  2. I Don't Wanna Stop - 4:00
  3. Black Rain - 4:43
  4. Lay Your World on Me - 4:16
  5. The Almighty Dollar - 6:57
  6. 11 Silver - 3:43
  7. Civilize The Universe - 4:43
  8. Here For You - 4:38
  9. Countdown's Begun - 4:54
  10. Trap Door - 4:04
  11. I Can't Save You - 3:31 (Japan bonus track)
  12. Nightmare - 4:41 (Japan and iTunes bonus track)
  13. Love to Hate - 3:56 (iTunes bonus track)
  • L'album è stato pubblicato in Giappone con 2 canzoni in più: I Can't Save You e Nightmare.
  • Per iTunes l'album è stato pubblicato con Nightmare e un'altra bonus track: Love to Hate.

Special Limited Tour Edition CD 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Don't Wanna Stop (live)
  2. Not Going Away (live)
  3. Here for You (live)
  4. Nightmare
  5. I Can't Save You
  6. Love to Hate

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel singolo I Don't Wanna Stop, Ozzy pronuncia Mama don't cry riferendosi a sua moglie Sharon, appunto perché la chiama Mama.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold & Platinum Searchable Database, RIAA. URL consultato il 2 luglio 2015.
  2. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 2 luglio 2015.
  3. ^ 'Black Rain' Certified Gold - Dec. 21, 2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal