Luce dei miei occhi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luce dei miei occhi
Luce dei miei occhi.JPG
Sandra Ceccarelli e Luigi Lo Cascio
Titolo originaleLuce dei miei occhi
Paese di produzioneItalia
Anno2001
Durata112 min
Generedrammatico
RegiaGiuseppe Piccioni
SceneggiaturaGiuseppe Piccioni, Umberto Contarello
Casa di produzioneRai Cinema in collaborazione con TELE+
Distribuzione (Italia)01 Distribution
FotografiaArnaldo Catinari
MontaggioEsmeralda Calabria
MusicheLudovico Einaudi
ScenografiaGiancarlo Basili
Interpreti e personaggi

Luce dei miei occhi è un film del 2001 diretto da Giuseppe Piccioni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Antonio (Luigi Lo Cascio) è un responsabile e gentile autista: la sua passione per la fantascienza lo porta a vivere in un mondo a parte, dove veste i panni del suo alter ego, Morgan, protagonista di un immaginario romanzo fantascientifico. Maria (Sandra Ceccarelli) invece si è indebitata per comperare un negozio di surgelati e per dimostrare di essere una buona madre per Lisa, che i nonni le vogliono sottrarre. Antonio si innamora di Maria e, quando scopre che la donna è vittima di Saverio (Silvio Orlando), uomo senza scrupoli al quale la donna deve ogni mese un'ingente rata del debito, inizierà a lavorare per lo strozzino svolgendo tutti i compiti che gli vengono affidati fino a che il debito non si sarà estinto.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Questo film è riconosciuto come d'interesse culturale nazionale dalla Direzione generale per il cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, in base alla delibera ministeriale del 25 marzo 2001.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN178799959 · GND (DE7668812-4
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema