David di Donatello per la migliore attrice protagonista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sophia Loren con sei premi ricevuti, detiene il record di vittorie.
Gina Lollobrigida fu la prima attrice a vincere il premio nel 1956, per La donna più bella del mondo.
Anna Magnani vinse il premio due volte in anni consecutivi.
Florinda Bolkan, due volte vincitrice, fu la prima attrice straniera a vincere il premio, per Anonimo veneziano.

Il David di Donatello per la migliore attrice protagonista è uno dei più importanti riconoscimenti italiani per la recitazione che possa essere attribuito ad un'attrice.

Viene assegnato annualmente, come riconoscimento di categoria dei David di Donatello, a partire dalla prima edizione del 1956, con l'eccezione di quelle del 1957, del 1960 e del 1962.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La formula della premiazione è andata modificandosi negli anni, passando da un riconoscimento diretto alla vincitrice ad un sistema di candidature.

In alcune edizioni, si sono verificate delle condizioni di "ex aequo" fra due vincitrici: Gina Lollobrigida e Silvana Mangano nel 1962, ancora la Lollo e Monica Vitti nel 1969, la stessa Vitti e Florinda Bolkan nel 1971, ancora Florinda Bolkan e Silvana Mangano nel 1973, Sophia Loren e Monica Vitti nel 1974, ancora Sophia Loren e Mariangela Melato nel 1978, Valeria D'Obici e Mariangela Melato nel 1981. Da questa edizione, per oltre trent'anni, non si è più verificata una condizione di parità.

L'attrice che ha vinto più volte il premio è Sophia Loren, con sei statuette. Monica Vitti e Margherita Buy hanno ottenuto cinque vittorie; Mariangela Melato quattro.

La prima attrice non italiana a vincere il premio è stata la brasiliana Florinda Bolkan (nel 1971 e 1973). Nel 1986, è toccato alla spagnola Ángela Molina, nel 1987 alla norvegese Liv Ullmann, nel 1988 alla russa Elena Safonova. Nel 2004, è stata premiata la spagnola Penélope Cruz, seguita dalla slovacca Barbora Bobuľová nel 2005, dalla russa Ksenia Rappoport nel 2007 e dalla cinese Zhao Tao nel 2012.

Anni 1956-1959[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1960-1969[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1970-1979[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1980-1989[modifica | modifica wikitesto]

Anno Attrice Pellicola
1980 Virna Lisi La cicala
1981
Valeria D'Obici (ex aequo) Passione d'amore
Mariangela Melato (ex aequo) Aiutami a sognare
Elena Fabrizi Bianco, rosso e Verdone
1982
Eleonora Giorgi Borotalco
Ornella Muti Storie di ordinaria follia
Marina Suma Le occasioni di Rosa
1983
Giuliana De Sio Io, Chiara e lo Scuro
Giuliana De Sio Sciopèn
Mariangela Melato Il buon soldato
Hanna Schygulla Storia di Piera
1984
Lina Sastri Mi manda Picone
Laura Morante Bianca
Monica Vitti Flirt
1985
Lina Sastri Segreti segreti
Giuliana De Sio Casablanca, Casablanca
Lea Massari Segreti segreti
Julia Migenes Carmen
1986
Ángela Molina Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti
Giulietta Masina Ginger e Fred
Liv Ullmann Speriamo che sia femmina
1987
Liv Ullmann Mosca addio
Valeria Golino Storia d'amore
Stefania Sandrelli La famiglia
1988
Elena Safonova Oci ciornie
Valeria Golino Gli occhiali d'oro
Ornella Muti Io e mia sorella
1989
Stefania Sandrelli Mignon è partita
Ornella Muti Codice privato
Marina Vlady Splendor

Anni 1990-1999[modifica | modifica wikitesto]

Anno Attrice Pellicola
1990
Elena Sofia Ricci Ne parliamo lunedì
Virna Lisi Buon Natale... buon anno
Stefania Sandrelli Evelina e i suoi figli
Lina Sastri Piccoli equivoci
Anna Bonaiuto Donna d'ombra
1991
Margherita Buy La stazione
Nancy Brilli Italia-Germania 4-3
Margherita Buy La settimana della Sfinge
Ingrid Thulin La casa del sorriso
Angela Finocchiaro Volere volare
1992
Giuliana De Sio Cattiva
Margherita Buy Maledetto il giorno che t'ho incontrato
Francesca Neri Pensavo fosse amore... invece era un calesse
1993
Antonella Ponziani Verso sud
Margherita Buy Cominciò tutto per caso
Carla Gravina Il lungo silenzio
1994
Asia Argento Perdiamoci di vista
Chiara Caselli Dove siete? Io sono qui
Barbara De Rossi Maniaci sentimentali
1995
Anna Bonaiuto L'amore molesto
Sabrina Ferilli La bella vita
Anna Galiena Senza pelle
1996
Valeria Bruni Tedeschi La seconda volta
Virna Lisi Va' dove ti porta il cuore
Laura Morante Ferie d'agosto
Lina Sastri Celluloide
1997
Asia Argento Compagna di viaggio
Margherita Buy Testimone a rischio
Iaia Forte Luna e l'altra
Claudia Gerini Sono pazzo di Iris Blond
Monica Guerritore La lupa
1998
Valeria Bruni Tedeschi La parola amore esiste
Anna Bonaiuto Teatro di guerra
Valeria Golino Le acrobate
1999
Margherita Buy Fuori dal mondo
Francesca Neri Matrimoni
Giovanna Mezzogiorno Del perduto amore

Anni 2000-2009[modifica | modifica wikitesto]

Anno Attrice Pellicola
2000
Licia Maglietta Pane e tulipani
Lorenza Indovina Un amore
Francesca Neri Il dolce rumore della vita
Francesca Neri Io amo Andrea
Isabella Rossellini Il cielo cade
2001
Laura Morante La stanza del figlio
Margherita Buy Le fate ignoranti
Giovanna Mezzogiorno L'ultimo bacio
2002
Marina Confalone Incantesimo napoletano
Sandra Ceccarelli Luce dei miei occhi
Licia Maglietta Luna rossa
2003
Giovanna Mezzogiorno La finestra di fronte
Donatella Finocchiaro Angela
Valeria Golino Respiro
Laura Morante Ricordati di me
Stefania Rocca Casomai
2004
Penélope Cruz Non ti muovere
Michela Cescon Primo amore
Licia Maglietta Agata e la tempesta
Violante Placido Che ne sarà di noi
Maya Sansa Buongiorno, notte
2005
Barbora Bobuľová Cuore sacro
Sandra Ceccarelli La vita che vorrei
Valentina Cervi Provincia meccanica
Maria De Medeiros Il resto di niente
Maya Sansa L'amore ritrovato
2006
Valeria Golino La guerra di Mario
Margherita Buy Il caimano
Cristiana Capotondi Notte prima degli esami
Giovanna Mezzogiorno La bestia nel cuore
Ana Caterina Morariu Il mio miglior nemico
2007
Ksenia Rappoport La sconosciuta
Donatella Finocchiaro Il regista di matrimoni
Margherita Buy Saturno contro
Giovanna Mezzogiorno Lezioni di volo
Laura Morante Liscio
2008
Margherita Buy Giorni e nuvole
Anna Bonaiuto La ragazza del lago
Antonia Liskova Riparo
Valentina Lodovini La giusta distanza
Valeria Solarino Signorinaeffe
2009
Alba Rohrwacher Il papà di Giovanna
Donatella Finocchiaro Galantuomini
Claudia Gerini Diverso da chi?
Valeria Golino Giulia non esce la sera
Ilaria Occhini Mar nero

Anni 2010-2019[modifica | modifica wikitesto]

Anno Attrice Pellicola
2010
Micaela Ramazzotti La prima cosa bella
Greta Zuccheri Montanari L'uomo che verrà
Stefania Sandrelli La prima cosa bella
Margherita Buy Lo spazio bianco
Giovanna Mezzogiorno Vincere
2011
Paola Cortellesi Nessuno mi può giudicare
Sarah Felberbaum Il gioiellino
Angela Finocchiaro Benvenuti al sud
Alba Rohrwacher La solitudine dei numeri primi
Isabella Ragonese La nostra vita
2012
Zhao Tao Io sono Li
Valeria Golino La kryptonite nella borsa
Claudia Gerini Il mio domani
Micaela Ramazzotti Posti in piedi in paradiso
Donatella Finocchiaro Terraferma
2013
Margherita Buy Viaggio sola
Valeria Bruni Tedeschi Viva la libertà
Thony Tutti i santi giorni
Tea Falco Io e te
Jasmine Trinca Un giorno devi andare
2014
Valeria Bruni Tedeschi Il capitale umano
Paola Cortellesi Sotto una buona stella
Sabrina Ferilli La grande bellezza
Kasia Smutniak Allacciate le cinture
Jasmine Trinca Miele
2015
Margherita Buy Mia madre
Alba Rohrwacher Hungry Hearts
Virna Lisi (postuma) Latin Lover
Jasmine Trinca Nessuno si salva da solo
Paola Cortellesi Scusate se esisto!
2016
Ilenia Pastorelli Lo chiamavano Jeeg Robot
Àstrid Bergès-Frisbey Alaska
Paola Cortellesi Gli ultimi saranno ultimi
Sabrina Ferilli Io e lei
Juliette Binoche L'attesa
Valeria Golino Per amor vostro
Anna Foglietta Perfetti sconosciuti
2017
Valeria Bruni Tedeschi La pazza gioia
Daphne Scoccia Fiore
Angela e Marianna Fontana Indivisibili
Micaela Ramazzotti La pazza gioia
Matilda De Angelis Veloce come il vento
2018
Jasmine Trinca Fortunata
Paola Cortellesi Come un gatto in tangenziale
Valeria Golino Il colore nascosto delle cose
Giovanna Mezzogiorno Napoli velata
Isabella Ragonese Sole cuore amore

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema