Luca Minisini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luca Minisini detto (Livorno, 25 marzo 1977) è un fantino italiano.

Luca Minisini
Palio Assunta 08 131.jpg
su Choci il 16 agosto 2008.
Nazionalità Italia Italia
Equitazione Equestrian pictogram.svg
Specialità Corse a pelo
Carriera
Palio di Siena
Soprannome
Esordio 2 luglio 1998
Selva
Ultimo Palio 16 agosto 2013
Selva
Vittorie 3 (su 22 corse)
Ultima vittoria 2 luglio 2002
Istrice
Palio di Asti
Esordio 1999
Sanmarzanotto.gif Borgo San Marzanotto
Ultimo Palio 2013
Santacaterina.gif Rione Santa Caterina
Vittorie 0 (su 9 corse)
 

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlio d'arte, il padre Riccardo è stato un famoso fantino professionista in Ippodromo, ha respirato fin da piccolo l'odore dei paddocks e delle scuderie. Nel 1993 a 16 anni prende la patente di fantino, partecipando a corse importanti e raccogliendo 13 vittorie, l'ultima delle quali nell'Ippodromo di Milano su Duke of Florida.

Successivamente al sovrappeso, è costretto a lasciare il mondo del galoppo.

Grazie all'amicizia che lo lega a Fabio Fioravanti, barbaresco del Drago, riesce sempre più a mettersi in mostra fino all'esordio in Piazza del Campo nel Palio del 2 luglio 1998. Il soprannome Dè, fa riferimento alle sue origini livornesi. (deh, è la tipica espressione, usata come intercalare, a Livorno).

Vanta numerose presenze al Palio di Siena, con ventidue carriere e 3 vittorie, tutte ottenute nei primi anni della sua carriera paliesca.

Esordisce nel Luglio 1998 indossando i colori della Contrada della Selva. La prima vittoria arriva con la Contrada del Leocorno nell'agosto 2000 dove il porta alla vittoria il cavallo Venus VIII. È da questo palio che comincia l'ascesa del Minisini, che si ripete nell'agosto 2001 con la Contrada del Drago cavalcando Zodiach: supportato da un barbero all'esordio, ma molto potente, il Dè supera al primo San Martino l'Istrice e va a vincere un Palio condotto sempre in testa.

Ottiene la terza vittoria in carriera nel palio successivo, il 2 luglio, con la Contrada Sovrana dell'Istrice, realizzando un palio magistrale con il cavallo Ugo Sanchez, superando la Contrada Capitana dell'Onda in dirittura d'arrivo.

Da quel momento in poi per Luca Minisini è iniziato un periodo abbastanza difficile, dove non sono arrivate vittorie. Nell'agosto del 2007 inizia un sodalizio con la Contrada della Giraffa: per i colori di questa Contrada corre il 16 agosto 2007 con il cavallo Gridu, disputando una buona corsa, e il 2 luglio 2008 con Gezabele, dove non è stato protagonista.

Proprio a seguito di questa prestazione poco brillante, prima della quale vi erano già stati screzi con i dirigenti della Contrada nel mese di giugno, il 30 luglio 2008 Luca Minisini e la Contrada della Giraffa rompono il sodalizio che li legava quasi da un anno.

Dopo questa separazione consensuale il corre il Palio dell'Assunta (nel quale la Contrada della Giraffa non era impegnata) indossando il giubetto del Valdimontone e affrontando il Palio tra i favoriti viste le ottime qualità di Choci, cavallo toccato in sorte alla Contrada, ma senza approdare alla vittoria.

Nel maggio 2009, il Minisini rimedia un brutto infortunio nel palio di Ferrara, quando va a sbattere nella prima prova contro lo steccato, mentre spronava il cavallo Gulliver Sauro. La diagnosi è "rottura della rotula". Ovviamente il salta le successive fasi del palio (che lo vedeva tra i fantini più accreditati e che sarà vinto da Mario Canu su Incantos).

Ma Minisini è preoccupato soprattutto per ciò che l'infortunio rappresenta in chiave della carriera di Luglio in Piazza del Campo a Siena, dove diverse Contrade cercano il fantino. La prima prognosi parlava di trenta giorni di stop, prevedendo dunque il rientro a ridosso della carriera di Provenzano, cosa che l'avrebbe lasciato fuori dai giochi. Invece con l'aiuto del dottor Costa, il medico della MotoGP, Minisini ha recuperato a tempo di record ed è sceso in piazza a luglio per difendere i colori dell'Oca. Ad agosto torna in Piazza, per difendere i colori dell'Aquila con la cavalla Indira Bella, già montata a luglio.

È sposato e ha due figli

Presenze al Palio di Siena[modifica | modifica wikitesto]

Le vittorie sono evidenziate ed indicate in neretto.

Palio Contrada Cavallo
2 luglio 1998 Selva Papavero Nero (scosso)
16 agosto 1999 Drago Paola Barale (scosso)
16 agosto 2000 Leocorno Venus VIII
9 settembre 2000 Drago Altoprato
2 luglio 2001 Drago Alghero
16 agosto 2001 Drago Zodiach
2 luglio 2002 Istrice Ugo Sancez
16 agosto 2002 Drago Altoprato
2 luglio 2003 Drago Ugo Sancez
16 agosto 2003 Chiocciola Altoprato
16 agosto 2004 Drago Berio
2 luglio 2005 Aquila Zilata Usa
16 agosto 2005 Leocorno Elisir Logudoro
2 luglio 2006 Torre Desmon
16 agosto 2006 Nicchio Zodiach
16 agosto 2007 Giraffa Gridu
2 luglio 2008 Giraffa Gezabele
16 agosto 2008 Valdimontone Choci
2 luglio 2009 Oca Indira Bella
16 agosto 2009 Aquila Indira Bella (scosso)
2 luglio 2013 Onda Ozzastru
16 agosto 2013 Selva Nicolas de Pedra Ulpu

Presenze agli altri Palii[modifica | modifica wikitesto]

Palio di Asti[modifica | modifica wikitesto]

Palio Rione, Borgo, Comune Cavallo Piazzamento
1999 Sanmarzanotto.gif Borgo San Marzanotto Baryt Eliminato in batteria
2000 Giubileo Sanpietro.gif Borgo San Pietro Blue Baker 5° (Coccarda)
2000 Ordinario Sanpietro.gif Borgo San Pietro Zecky
2001 Sanpietro.gif Borgo San Pietro Zecky 5° (Coccarda)
2002 Sansecondo.gif Rione San Secondo Bellamore
2003 Sanmartino.gif Rione San Martino San Rocco Torakiki
2004 Sanmartino.gif Rione San Martino San Rocco Dahra Eliminato in batteria
2005 Cattedrale.gif Rione Cattedrale Ranvan Sostituito in finale per infortunio da M.Olimpieri
2013 Santacaterina.gif Rione Santa Caterina Eliminato in batteria

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie